logo
Benvenuto, ospite. Per favore accedi o registrati per attivare tutte le funzioni: Accedi o Registrati.

Notifica

Icon
Error

5 Pagine«<345
Condividi
Opzioni
Vai all'ultimo messaggio Vai al primo messaggio non letto
Offline bse50  
#73 Inviato : venerdì 22 giugno 2018 20.10.29(UTC)
bse50

Rank: Ace driver

Iscritto: 26/02/2013(UTC)
Messaggi: 2,940
Italy
Scrive da: Roma

Ha ringraziato: 1126 volte
E' stato ringraziato: 1162 volte in 651 messaggi
Postato in origine da: 4C125 Vai al messaggio citato
Ma guarda che da sempre sono proprio gli ostacoli che determinano uno sviluppo, in caso contrario si sceglie sempre la strada più comoda.....guarda solo il discorso affidabilità:
Indipendentemente dal motivo per il quale sia stata introdotta questa regola, obbliga gli ingegneri di F1 a ricercare la soluzione che coniughi sia affidabilità che prestazione non solo una delle due cose !!
Un motore Turbo da 1500cv , ma che duri 300 Km, oggi lo saprebbe fare anche il meccanico sotto casa....farne uno da 1000 ma che duri, che non pesi, che consumi poco, che vada come un missile ecc.ecc. non è poi un’impresa così banale....ed è proprio in funzione di tale rapporto che “giudico” il risultato serenamente, senza preoccuparmi del motivo per il quale qualche burocrate abbia imposto tali ostacoli



Ci sono limiti e limiti.
Ok limitare il numero di valvole per cilindro a 4, ok limitare la velocità media del pistone ma cominciare a rompere il cazzo sulla V delle bancate, le leghe, il numero di peli pubici dei piloti e via discorrendo rallenta solo il progresso tecnologico perchè proibisce di percorrere strade diverse.
Gli r26b di Mazda, al termine di Le Mans, avrebbero potuto correre per altre 24 ore. Non sarebbe carino vedere cosa riuscirebbe a tirare fuori una squadra di pazzi da un wankel, per esempio? Vedere se è effettivamente meglio investire sul turbo o se invece hanno ragione gli americani con l'adagio "there's no replacement for displacement"?.
Suvvia, le misure del motore sono regolamentate in tutto e per tutto, non si può parlare di progresso... è solo una piccola evoluzione di un progetto già confezionato.
Cave ab homine unius libri
Offline ermax  
#74 Inviato : venerdì 22 giugno 2018 20.20.17(UTC)
ermax

Rank: Ace driver

Iscritto: 05/01/2014(UTC)
Messaggi: 1,788
Italy
Scrive da: liguria

Ha ringraziato: 736 volte
E' stato ringraziato: 691 volte in 419 messaggi
Elettrico... ma la soddisfazione del fare i calchi, del trovare lo squish al decimo, del vedere con la strobo a quanti giri la valvola non torna (con litri di olio sul soffitto), del tirare le viti di biella per misurare col plastigage...vuoi mettere?!?
Dispensatore di ansie.
Primum vivere deinde philosophari.
Se tanto mi dà tanto, poco mi dà poco.
thanks Un utente ha ringraziato ermax per questo utile messaggio
bse50 il 22/06/2018(UTC)
Offline FrancoZ  
#75 Inviato : venerdì 22 giugno 2018 20.23.40(UTC)
FrancoZ


Rank: Administration

Iscritto: 10/03/2011(UTC)
Messaggi: 19,931
Scrive da: Treviso

Ha ringraziato: 3109 volte
E' stato ringraziato: 9549 volte in 4054 messaggi
La ricerca vera, quella che parte dall'intervento più redditizio, in Formula 1 è finita da decenni.
Ci si deve concentrare sulle interpretazioni regolamentari e sui dettagli.
Fosse tutto libero, ci sarebbero pistoni ovali in monoblocchi di ceramica senza neanche l'acqua per raffreddarli, iniezione diretta e sovralimentazioni da 100 bar.
Quindi cilindrate intorno ai 100 cc altrimenti i piloti morirebbero per le accelerazioni.
Non ricade nulla sulla produzione di serie, è dall'aeronautica e dal trasporto pesante che arrivano le novità tecnologiche delle auto che guidiamo tutti i giorni.
thanks 2 utenti hanno ringraziato FrancoZ per questo utile messaggio.
bse50 il 22/06/2018(UTC), Alex Zanardi il 22/06/2018(UTC)
Offline 4C125  
#76 Inviato : venerdì 22 giugno 2018 20.38.45(UTC)
4C125

Rank: World Champion

Iscritto: 04/05/2014(UTC)
Messaggi: 7,268
Italy
Scrive da: Piacenza

Ha ringraziato: 2371 volte
E' stato ringraziato: 1354 volte in 966 messaggi
Postato in origine da: bse50 Vai al messaggio citato
Ci sono limiti e limiti.
Ok limitare il numero di valvole per cilindro a 4, ok limitare la velocità media del pistone ma cominciare a rompere il cazzo sulla V delle bancate, le leghe, il numero di peli pubici dei piloti e via discorrendo rallenta solo il progresso tecnologico perchè proibisce di percorrere strade diverse.
Gli r26b di Mazda, al termine di Le Mans, avrebbero potuto correre per altre 24 ore. Non sarebbe carino vedere cosa riuscirebbe a tirare fuori una squadra di pazzi da un wankel, per esempio? Vedere se è effettivamente meglio investire sul turbo o se invece hanno ragione gli americani con l'adagio "there's no replacement for displacement"?.
Suvvia, le misure del motore sono regolamentate in tutto e per tutto, non si può parlare di progresso... è solo una piccola evoluzione di un progetto già confezionato.

Ma certo, d’accordissimo, è di fatto quanto continuo a sostenere !!!
Non ho mai detto che trovo tutti i limiti imposti sensati e propositivi....ma solo che occorre giudicare il risultato proprio in relazione a tutte queste pugnette....e più “scopro” pugnette assurde ( a mio avviso ) e più questi risultati mi “impressionano”....se fai l’opposto , cioè per protesta rinneghi i risultati, ottieni solo la fomentazione di due fazioni opposte....i Pro e i Contro....
Ma pro e contro de che ....Buon Dio !!!
Meglio vedere il fiore che nasce sulla merda che ricoprire di merda il giardino ! ....cheese
Offline Alex Zanardi  
#77 Inviato : venerdì 22 giugno 2018 20.40.46(UTC)
Alex Zanardi

Rank: Ace driver

Iscritto: 24/08/2012(UTC)
Messaggi: 1,781
Italy
Scrive da: Fossano CN

Ha ringraziato: 724 volte
E' stato ringraziato: 502 volte in 369 messaggi
Postato in origine da: FrancoZ Vai al messaggio citato
La ricerca vera, quella che parte dall'intervento più redditizio, in Formula 1 è finita da decenni.
Ci si deve concentrare sulle interpretazioni regolamentari e sui dettagli.
Fosse tutto libero, ci sarebbero pistoni ovali in monoblocchi di ceramica senza neanche l'acqua per raffreddarli, iniezione diretta e sovralimentazioni da 100 bar.
Quindi cilindrate intorno ai 100 cc altrimenti i piloti morirebbero per le accelerazioni.
Non ricade nulla sulla produzione di serie, è dall'aeronautica e dal trasporto pesante che arrivano le novità tecnologiche delle auto che guidiamo tutti i giorni.


per non parlare delle bronzine in bronzo/grafite che sulla carta potrebbero funzionare a secco, e tantissime altre cose che non si possono sperimentare...
censored

>>>MEMBER TEAM CIOCAPIAT<<<

thanks Un utente ha ringraziato Alex Zanardi per questo utile messaggio
bse50 il 22/06/2018(UTC)
Offline bse50  
#78 Inviato : venerdì 22 giugno 2018 20.56.32(UTC)
bse50

Rank: Ace driver

Iscritto: 26/02/2013(UTC)
Messaggi: 2,940
Italy
Scrive da: Roma

Ha ringraziato: 1126 volte
E' stato ringraziato: 1162 volte in 651 messaggi
Postato in origine da: 4C125 Vai al messaggio citato
Ma certo, d’accordissimo, è di fatto quanto continuo a sostenere !!!
Non ho mai detto che trovo tutti i limiti imposti sensati e propositivi....ma solo che occorre giudicare il risultato proprio in relazione a tutte queste pugnette....e più “scopro” pugnette assurde ( a mio avviso ) e più questi risultati mi “impressionano”....se fai l’opposto , cioè per protesta rinneghi i risultati, ottieni solo la fomentazione di due fazioni opposte....i Pro e i Contro....
Ma pro e contro de che ....Buon Dio !!!
Meglio vedere il fiore che nasce sulla merda che ricoprire di merda il giardino ! ....cheese


Io non rinnego i risultati raggiunti ed anzi ne rimango stupito. Tuttavia, fosse per me, manderei alla forca chi gestisce il motorsport facendo aprire la botola del patibolo ad un motore v4 2T scatalizzato.
Cave ab homine unius libri
Feed RSS  Feed Atom
Utenti che leggono la discussione
5 Pagine«<345
Vai al forum  
Tu NON puoi creare discussioni in questo forum.
Tu NON puoi rispondere alle discussioni in questo forum.
Tu NON puoi cancellare messaggi in questo forum.
Tu NON puoi modificare messaggi in questo forum.
Tu NON puoi creare sondaggi in questo forum.
Tu NON puoi votare nei sondaggi in questo forum.