logo
Benvenuto, ospite. Per favore accedi o registrati per attivare tutte le funzioni: Accedi o Registrati.

Notifica

Icon
Error

6 Pagine«<456
Condividi
Opzioni
Vai all'ultimo messaggio Vai al primo messaggio non letto
Offline FrancoZ  
#91 Inviato : martedì 26 giugno 2018 19.55.32(UTC)
FrancoZ


Rank: Administration

Iscritto: 10/03/2011(UTC)
Messaggi: 19,753
Scrive da: Treviso

Ha ringraziato: 3046 volte
E' stato ringraziato: 9283 volte in 3971 messaggi
A me la faccenda sembra estremamente semplice, senza andare a scomodare rapporti peso/potenza e compensazioni barometriche che chi fa le mappe alla Norma credo sappia fare piuttosto bene, anche perché non è che in Europa si corra proprio a livello del mare: l'auto aveva un assetto completamente sbagliato e Faggioli non vuole parlarne per non rischiare di addossare colpe a qualcuno che molto probabilmente non aveva il budget o il tempo necessario per curarlo al meglio.
Andrà sicuramente meglio l'anno prossimo, se ci torneranno.
Offline edobena  
#92 Inviato : martedì 26 giugno 2018 20.54.13(UTC)
edobena

Rank: Ace driver

Iscritto: 24/06/2012(UTC)
Messaggi: 1,763
Italy
Scrive da: Piobesi d'Alba

Ha ringraziato: 30 volte
E' stato ringraziato: 219 volte in 153 messaggi
Franco, a me non sembra così semplice invece il discorso del tempone di VW, perché altrimenti vorrebbe dire che Peugeot e Loeb sono degli incompetenti con 300cv in più e 300kg in meno
Offline FrancoZ  
#93 Inviato : martedì 26 giugno 2018 20.59.33(UTC)
FrancoZ


Rank: Administration

Iscritto: 10/03/2011(UTC)
Messaggi: 19,753
Scrive da: Treviso

Ha ringraziato: 3046 volte
E' stato ringraziato: 9283 volte in 3971 messaggi
VW avrà avuto il doppio dei cavalli dichiarati, è comprensibile che ci siano andati coi piedi di piombo, chi non avrebbe avuto paura di un Faggioli con un prototipo dedicato? Rischiavano la figuraccia, mediaticamente parlando, e visto che le attività nel motorsport del gruppo sono già appese a un filo non potevano permetterselo.
Offline edobena  
#94 Inviato : martedì 26 giugno 2018 21.27.24(UTC)
edobena

Rank: Ace driver

Iscritto: 24/06/2012(UTC)
Messaggi: 1,763
Italy
Scrive da: Piobesi d'Alba

Ha ringraziato: 30 volte
E' stato ringraziato: 219 volte in 153 messaggi
Esatto, era quello che intendevo anche io
Offline GTi  
#95 Inviato : mercoledì 27 giugno 2018 9.56.37(UTC)
GTi

Rank: Pro driver

Iscritto: 16/11/2015(UTC)
Messaggi: 413
Italy
Scrive da: Genova

Ha ringraziato: 112 volte
E' stato ringraziato: 103 volte in 76 messaggi
La macchina elettrica aveva 680 cv, ovvero 500 kW. La gara durava 8 minuti e ipotizziamo che il fattore di utilizzazione della potenza fosse 0,7: l'auto ha quindi usato 500 * 8 / 60 = 66,6666666 kWh (il diavolo!). Ipotizzando un rendimento delle batterie/BMS dello 0,9, sono serviti circa 75 kWh. Oggigiorno credo che le batterie al litio top abbiano una densità energetica di circa 300 Wh/kg, quindi un kWh pesa 3,3333333333 kg. Il pacco batterie della VW quindi dovrebbe pesare 250 kg.

Si sa quanto pesava il pacco batterie della VW? (io non ho trovato info online). Se pesava molto di più, probabilmente era più potente.
thanks Un utente ha ringraziato GTi per questo utile messaggio
wrappa il 01/07/2018(UTC)
Offline Cremo_97  
#96 Inviato : mercoledì 27 giugno 2018 10.09.36(UTC)
Cremo_97

Rank: Gentleman driver

Iscritto: 22/07/2017(UTC)
Messaggi: 57
Scrive da: Imola

Ha ringraziato: 36 volte
E' stato ringraziato: 19 volte in 15 messaggi
Qui parlano di 43 kWh, non so quanto sia affidabile il sito.

"La I.D. R Pikes Peak ha sacrificato qualcosa nella capacità delle batterie (solo 43 kWh, meno di quelle di una nuova Formula E, ma probabilmente con una densità maggiore) tenendo conto della brevità dell’impegno, per risparmiare peso e agilità."

Link:https://www.auto21.net/2018/06/2...-le-nuvole-del-colorado/
Offline GTi  
#97 Inviato : mercoledì 27 giugno 2018 12.24.01(UTC)
GTi

Rank: Pro driver

Iscritto: 16/11/2015(UTC)
Messaggi: 413
Italy
Scrive da: Genova

Ha ringraziato: 112 volte
E' stato ringraziato: 103 volte in 76 messaggi
Si legge anche di un peso inferiore a 1100 kg...
Fossero 43 kWh, dovrebbero pesare circa 140 kg, quindi l'auto nuda dovrebbe pesare circa 950 kg. Non pochissimo.
Offline bse50  
#98 Inviato : giovedì 28 giugno 2018 11.42.49(UTC)
bse50

Rank: Ace driver

Iscritto: 26/02/2013(UTC)
Messaggi: 2,847
Italy
Scrive da: Roma

Ha ringraziato: 1085 volte
E' stato ringraziato: 1124 volte in 631 messaggi
Il torque vectoring su elettriche fa miracoli, tocca considerare anche quello.
Cave ab homine unius libri
Offline Mick Doohan  
#99 Inviato : giovedì 28 giugno 2018 11.55.28(UTC)
Mick Doohan

Rank: Pro driver

Iscritto: 24/04/2011(UTC)
Messaggi: 937
Scrive da: Padova

Ha ringraziato: 78 volte
E' stato ringraziato: 294 volte in 175 messaggi
ed invece facendo il calcolo inverso, tenendo per buono il peso dichiarato, che potenza verrebbe fuori? buttsway
Il motore giusto sull'auto sbagliata? :-P
Offline GTi  
#100 Inviato : giovedì 28 giugno 2018 12.26.53(UTC)
GTi

Rank: Pro driver

Iscritto: 16/11/2015(UTC)
Messaggi: 413
Italy
Scrive da: Genova

Ha ringraziato: 112 volte
E' stato ringraziato: 103 volte in 76 messaggi
Dato un pacco batterie da 43 kWh, mantenendo costante il fattore di carico di 0,7, 438 cv................. che è impossibile.
Se dovessi cercare il gombloddo, direi che se c'è una bugia sulla potenza dev'essercene una ancora più grossa sulla capacità delle batterie (tornerebbe anche il peso elevato della vettura).
Offline 4C125  
#101 Inviato : giovedì 28 giugno 2018 12.58.00(UTC)
4C125

Rank: World Champion

Iscritto: 04/05/2014(UTC)
Messaggi: 6,959
Italy
Scrive da: Piacenza

Ha ringraziato: 2244 volte
E' stato ringraziato: 1289 volte in 919 messaggi
Postato in origine da: GTi Vai al messaggio citato
Dato un pacco batterie da 43 kWh, mantenendo costante il fattore di carico di 0,7, 438 cv................. che è impossibile.
Se dovessi cercare il gombloddo, direi che se c'è una bugia sulla potenza dev'essercene una ancora più grossa sulla capacità delle batterie (tornerebbe anche il peso elevato della vettura).

Premesso che non so nulla per quanto riguarda le formule che governano l’elettricità ed il modo per “accumularla”.....chiedo :
Quanto dovrebbe pesare una batteria odierna per restituire 500 kW diciamo per 9 minuti ?


Offline arale  
#102 Inviato : venerdì 29 giugno 2018 5.57.23(UTC)
arale

Rank: Gentleman driver

Iscritto: 05/05/2016(UTC)
Messaggi: 128
Italy
Scrive da: rimini

Ha ringraziato: 86 volte
E' stato ringraziato: 178 volte in 60 messaggi
COMUNICATO STAMPA / PRESS RELEASE - Simone Faggioli nella leggenda americana / Simone Faggioli in the American legend

Ottimo debutto del pluricampione toscano alla Pikes Peak: secondo assoluto, Rookie of the Year e tanti altri primati guadagnati. Bouduban terzo nella Unlimited e quarto assoluto.

La lunga trasferta statunitense di Simone Faggioli e Fabien Bouduban, durata quasi un mese, si è conclusa in questi giorni con il rientro in Europa. Il progetto della loro partecipazione alla Pikes Peak, che per il Faggioli Racing Team ha preso il nome di “The Peak Challenge”, ha portato i due compagni di squadra negli ultimi due anni dapprima ad immaginare, poi a pianificare ed infine a concretizzare la loro partecipazione alla corsa in salita più famosa del mondo. La Pikes Peak International Hill Climb, gara di 19 km, si è svolta nei pressi di Colorado Springs, in Colorado, lo scorso 24 giugno. A disposizione dei piloti, supportati dalla scuderia Best Lap, i prototipi NORMA M20 SF PKP realizzati appositamente dalla casa costruttrice francese Norma Auto Concept, motorizzati TFTech e ufficialmente equipaggiati con pneumatici Pirelli. Tante le difficoltà affrontate in questo progetto, ambizioso e strutturato, a maggior ragione per un team privato come quello di Faggioli. In primis le estreme condizioni ambientali (la prova termina ad oltre 4.300 mt di altezza) che hanno messo a dura prova piloti e soprattutto le vetture. Secondariamente la velocità e la pericolosità del tracciato che in un certo modo rendono ancora più avvincente la sfida. Infine le prove che iniziano alle prime luci del giorno e che quindi richiedono l’operatività dei team partecipanti già dalle ore 3 del mattino. Poco riposo e tanta fatica, quindi. A queste difficoltà si è aggiunta poi una serie di problemi estemporanei, di volta in volta affrontati e risolti, come ad esempio la mancata consegna da Chicago della vettura di Faggioli per i test pianificati l’8 giugno o le tre rotture consecutive di motore che nella settimana antecedente la gara hanno fatto lavorare ininterrottamente giorno e notte tutta la squadra. Nonostante tutto, a dispetto di questi inconvenienti, il team ha proseguito a testa bassa ed ha permesso a Faggioli di essere comunque allo start della gara. In questa particolare occasione, per la giornata di domenica, il motore è stato depotenziato al fine di acquisire una maggiore affidabilità e riuscire così a tagliare il tanto ambito traguardo. Alla Pikes Peak infatti la vera vittoria per tutti i partecipanti è proprio questa. Davanti a Faggioli e Bouduban parte per primo Romain Dumas che con la sua Volkswagen elettrica demolisce il record del tracciato e ne stabilisce uno nuovo sotto gli 8 minuti. Faggioli, che ad inizio trasferta ambiva a migliorare il precedente record di Loeb (8’13”) visti i tempi registrati nelle prove libere a settori, conclude la sua gara in 8’37” giocando “in difesa” rispetto ai suoi piani: le noie accusate prima e durante la gara non gli hanno permesso di competere contro il gigante elettrico Volkswagen. È secondo assoluto, secondo nella categoria Unlimited e Miglior Crono Rookie dell’edizione. Fabien Bouduban a sua volta conclude la gara in quarta posizione assoluta e terza della categoria Unlimited. Per Faggioli si tratta comunque di un risultato che segna una serie di primati da non sottovalutare: terzo miglior tempo nella storia di 96 edizioni della gara, miglior tempo mai segnato da un team privato, miglior tempo per un’auto a trazione posteriore nonché miglior tempo mai registrato in questa gara da una Norma. Basti pensare che nel 2017 questo crono gli avrebbe permesso di vincere con 28 secondi di vantaggio sullo stesso Dumas. Al termine della gara, dopo la discesa da un parco chiuso letteralmente innevato chiamata Champions Parade, Faggioli esprime emozionato i suoi pensieri: “Una gara che ci ha messo alla prova, dove tutto è estremo e dove arrivare al traguardo è l’obiettivo principale. Visti i problemi accusati in questi giorni oggi volevo solo arrivare alla vetta, quindi posso dirmi soddisfatto. Non è il tempo che avrei potuto realizzare, ma gli imprevisti sono stati talmente tanti che devo dirmi contento! Faccio i complimenti a Romain Dumas perché ha realizzato un tempo stratosferico, inarrivabile! Ovviamente voglio ringraziare i ragazzi che hanno dato tutte le loro forze per permettermi di essere qui oggi! Spero che questo risultato in parte li ripaghi. Ho visto tanta emozione negli occhi di chi mi ha accolto al mio rientro al paddock, è stato un momento bellissimo. Ringrazio in modo particolare Fabien con il quale condivido questo bel progetto e Pirelli, nelle persone di Terenzio Testoni ed Orazio Mastracchio, che ci hanno supportato con tutti i mezzi in loro possesso e anche oltre. È un sogno che si realizza, mai avrei creduto però che sarebbe stata così dura! Anche Romain mi ha detto in confidenza che questa gara è addirittura più faticosa della Parigi Dakar!”
È abbastanza chiaro che non è possibile fare un paragone con il colosso tedesco Volkswagen proprio a partire dal budget stanziato, ai mezzi a disposizione, alle strategie di comunicazione e contatti con la stampa adottate; in ogni caso in Italia ed Europa c’è grande attenzione verso il progetto del Faggioli Team che è stato dichiarato biennale e che quindi vedrà Faggioli e Bouduban in Colorado nuovamente il prossimo anno. Inoltre le M20 SF PKP rientreranno in Italia verso la fine di Agosto per prendere parte ad una serie di eventi tra i quali probabilmente il Masters FIA a Gubbio il prossimo 14 ottobre. Faggioli e Bouduban tengono a ringraziare i tifosi per l’incredibile sostegno che è servito da carburante motivazionale e ovviamente partner tecnici e sponsor senza i quali il progetto Pikes Peak non sarebbe stato possibile.
thanks Un utente ha ringraziato arale per questo utile messaggio
PaoloZ il 29/06/2018(UTC)
Offline PaoloZ  
#103 Inviato : venerdì 29 giugno 2018 9.07.20(UTC)
PaoloZ

Rank: Pro driver

Iscritto: 29/10/2016(UTC)
Messaggi: 344
Scrive da: Gölem

Ha ringraziato: 294 volte
E' stato ringraziato: 146 volte in 80 messaggi
Gubbio già calendarizzato !
Classic Fisher Fury Blackbird - http://www.llcc.it/YetAn...aspx?g=posts&t=19389
Caterham Seven 620R (LEGO)
Offline LuFo R  
#104 Inviato : venerdì 29 giugno 2018 10.31.56(UTC)
LuFo R

Rank: Ace driver

Iscritto: 23/12/2011(UTC)
Messaggi: 1,156
Scrive da: Alma Mater Tergeste

Ha ringraziato: 61 volte
E' stato ringraziato: 553 volte in 299 messaggi
visti i problemi, il tempo fatto è ancora più eloquente.
Offline GTi  
#105 Inviato : venerdì 29 giugno 2018 10.39.37(UTC)
GTi

Rank: Pro driver

Iscritto: 16/11/2015(UTC)
Messaggi: 413
Italy
Scrive da: Genova

Ha ringraziato: 112 volte
E' stato ringraziato: 103 volte in 76 messaggi
Postato in origine da: 4C125 Vai al messaggio citato
Premesso che non so nulla per quanto riguarda le formule che governano l’elettricità ed il modo per “accumularla”.....chiedo :
Quanto dovrebbe pesare una batteria odierna per restituire 500 kW diciamo per 9 minuti ?




360 kg, se tenesse sempre tutto l'acceleratore giù.
thanks Un utente ha ringraziato GTi per questo utile messaggio
4C125 il 29/06/2018(UTC)
Offline 4C125  
#106 Inviato : venerdì 29 giugno 2018 11.28.33(UTC)
4C125

Rank: World Champion

Iscritto: 04/05/2014(UTC)
Messaggi: 6,959
Italy
Scrive da: Piacenza

Ha ringraziato: 2244 volte
E' stato ringraziato: 1289 volte in 919 messaggi
Postato in origine da: GTi Vai al messaggio citato
360 kg, se tenesse sempre tutto l'acceleratore giù.

Allora è probabile che pesasse 1100 Kg compreso il pilota....cosa non ti tornava in questi dati ?

Offline GTi  
#107 Inviato : venerdì 29 giugno 2018 21.06.09(UTC)
GTi

Rank: Pro driver

Iscritto: 16/11/2015(UTC)
Messaggi: 413
Italy
Scrive da: Genova

Ha ringraziato: 112 volte
E' stato ringraziato: 103 volte in 76 messaggi
Postato in origine da: 4C125 Vai al messaggio citato
Allora è probabile che pesasse 1100 Kg compreso il pilota....cosa non ti tornava in questi dati ?



Pare che la capacità della batteria sia 43 kWh... E sembra pochino!
Feed RSS  Feed Atom
Utenti che leggono la discussione
6 Pagine«<456
Vai al forum  
Tu NON puoi creare discussioni in questo forum.
Tu NON puoi rispondere alle discussioni in questo forum.
Tu NON puoi cancellare messaggi in questo forum.
Tu NON puoi modificare messaggi in questo forum.
Tu NON puoi creare sondaggi in questo forum.
Tu NON puoi votare nei sondaggi in questo forum.