logo
Benvenuto, ospite. Per favore accedi o registrati per attivare tutte le funzioni: Accedi o Registrati.

Notifica

Icon
Error

Condividi
Opzioni
Vai all'ultimo messaggio Vai al primo messaggio non letto
Offline mughi  
#1 Inviato : lunedì 11 marzo 2019 13.19.10(UTC)
mughi

Rank: Ace driver

Iscritto: 24/03/2011(UTC)
Messaggi: 1,891
Scrive da: Brescia

Ha ringraziato: 2674 volte
E' stato ringraziato: 384 volte in 277 messaggi
Ciao a tutti!

Ho un problema che i vari tecnici che sono intervenuti non hanno risolto ancora:

7 anni fa ho ristrutturato casa e ho montato una caldaia a condensazione Baxi Platinum che si è sempre comportata egregiamente, da un mese invece quando apro l'acqua calda anziché iniziare a scaldare l'acqua stabilizzandosi alla temperatura impostata (41 gradi) parte a tutta fino ad arrivare ad oltre 60 gradi e poi spegne la fiamma (senza andare in blocco) facendo arrivare acqua fredda e poi la riaccende facendo lo stesso scherzo ( mentre sei sotto la doccia) in una continua e sgradevole alternanza.

Sono usciti diversi tecnici ed hanno sostituito scambiatore, sensori vari ma senza porre rimedio a questo comportamento.

La mia ipotesi è che ci sia qualche tubo strozzato o sporco all'interno della caldaia perché la portata non è paragonabile all'acqua fredda.

Grazie a chi può darmi riscontro
Offline calimerus  
#2 Inviato : lunedì 11 marzo 2019 13.25.12(UTC)
calimerus

Rank: Ace driver

Iscritto: 18/01/2012(UTC)
Messaggi: 1,247
Scrive da: Milano

Ha ringraziato: 69 volte
E' stato ringraziato: 410 volte in 218 messaggi
Io la cambierei.. tanto ha 7 anni

Se inizi con le riparazioni, nel giro di poco ti sarà costata come una nuova
408 cv per tonnellata... gggggggg

Calimerus channel --> http://www.youtube.com/user/Calimerus
Offline Agisette  
#3 Inviato : lunedì 11 marzo 2019 13.39.53(UTC)
Agisette

Rank: World Champion

Iscritto: 24/02/2014(UTC)
Messaggi: 5,630
Italy
Scrive da: Brescia

Ha ringraziato: 606 volte
E' stato ringraziato: 906 volte in 703 messaggi
Io toglierei la caldaia e ci metterei un Rover.
UserPostedImage UserPostedImage

"C'è una certa dose di rischio nella F1. Quando guidi, sei esposto a dei rischi. Potresti non esserci più, capendo che non sei nessuno. Ciò fa parte di questo mestiere, o lo affronti da professionista in modo distaccato o altrimenti lasci perdere e si da il caso che io ami troppo quello che faccio per lasciare semplicemente perdere". Ayrton Senna
thanks 3 utenti hanno ringraziato Agisette per questo utile messaggio.
PaoloZ il 11/03/2019(UTC), mughi il 11/03/2019(UTC), GT il 12/03/2019(UTC)
Online PaoloZ  
#4 Inviato : lunedì 11 marzo 2019 14.11.56(UTC)
PaoloZ

Rank: Pro driver

Iscritto: 29/10/2016(UTC)
Messaggi: 411
Scrive da: Gölem

Ha ringraziato: 443 volte
E' stato ringraziato: 183 volte in 94 messaggi
Anche io ho Baxi e tra i vari tecnici conosciuti l'ultimo era decisamente il migliore, infatti era il responsabile di tutti gli altri. Se trovo il nome te lo dico così puoi chiedere di lui.

PS: la portata di calda la vedi peggiorata o é sempre stata così bassa?

Modificato dall'utente lunedì 11 marzo 2019 14.15.47(UTC)  | Motivo: Non specificato

thanks Un utente ha ringraziato PaoloZ per questo utile messaggio
mughi il 11/03/2019(UTC)
Offline mughi  
#5 Inviato : lunedì 11 marzo 2019 14.24.47(UTC)
mughi

Rank: Ace driver

Iscritto: 24/03/2011(UTC)
Messaggi: 1,891
Scrive da: Brescia

Ha ringraziato: 2674 volte
E' stato ringraziato: 384 volte in 277 messaggi
La portata mi sembra peggiorata, calata.
Offline mughi  
#6 Inviato : lunedì 11 marzo 2019 14.28.36(UTC)
mughi

Rank: Ace driver

Iscritto: 24/03/2011(UTC)
Messaggi: 1,891
Scrive da: Brescia

Ha ringraziato: 2674 volte
E' stato ringraziato: 384 volte in 277 messaggi
Postato in origine da: calimerus Vai al messaggio citato
Io la cambierei.. tanto ha 7 anni

Se inizi con le riparazioni, nel giro di poco ti sarà costata come una nuova


Grazie!!! È perfetta tranne che per questo funzionamento anomalo, mi sembra assurdo cambiarla perché non si riesce a far diagnosi.....
Offline lotuspassion  
#7 Inviato : lunedì 11 marzo 2019 14.55.43(UTC)
lotuspassion

Rank: Ace driver

Iscritto: 24/01/2015(UTC)
Messaggi: 1,232
Italy
Scrive da: ancona

Ha ringraziato: 387 volte
E' stato ringraziato: 230 volte in 193 messaggi
oltretutto cambiare una caldaia dopo 7 anni.........

difficile dare consigli senza conoscere bene l'impianto.....in linea di massima se la portata è bassa in tutte le uscite potresti aver bisogno di un lavaggio con acido, da fare ovviamente solo da chi sa metterci le mani
thanks Un utente ha ringraziato lotuspassion per questo utile messaggio
mughi il 11/03/2019(UTC)
Offline IO  
#8 Inviato : lunedì 11 marzo 2019 14.58.30(UTC)
IO

Rank: World Champion

Iscritto: 10/03/2011(UTC)
Messaggi: 4,645
Italy
Scrive da: R.S.I

Ha ringraziato: 112 volte
E' stato ringraziato: 439 volte in 300 messaggi
Hai un serbatoio accumulo? Perche mi vien da pensare che ti sia partito il programma antilegionella in automatico ogni volta, che porta l'acqua attorno a quelle temperature.
Record ASSOLUTO per telaio 111 con semislick:

Varano 1.13,0
Vallelunga 1.47,5
thanks Un utente ha ringraziato IO per questo utile messaggio
mughi il 11/03/2019(UTC)
Offline calimerus  
#9 Inviato : lunedì 11 marzo 2019 15.14.04(UTC)
calimerus

Rank: Ace driver

Iscritto: 18/01/2012(UTC)
Messaggi: 1,247
Scrive da: Milano

Ha ringraziato: 69 volte
E' stato ringraziato: 410 volte in 218 messaggi
E' una questione di matematica, non di valore affettivo della caldaia cheese

Tre uscite di un tecnico sono una caldaia nuova (di quelle belle).


Se la ripari e poi la cambi, hai speso due volte.


Poi ognuno fa quello che vuole... io sono più estremo e ho buttato la mia dalla finestra perchè si è rotta dopo un anno, non era quella che volevo e con l'occasione ne ho presa una molto più bella.
408 cv per tonnellata... gggggggg

Calimerus channel --> http://www.youtube.com/user/Calimerus
thanks Un utente ha ringraziato calimerus per questo utile messaggio
mughi il 11/03/2019(UTC)
Offline mughi  
#10 Inviato : lunedì 11 marzo 2019 22.02.54(UTC)
mughi

Rank: Ace driver

Iscritto: 24/03/2011(UTC)
Messaggi: 1,891
Scrive da: Brescia

Ha ringraziato: 2674 volte
E' stato ringraziato: 384 volte in 277 messaggi
Calimerus non è una questione di affetto, è che come molti cambiare una caldaia dopo 7 anni non ha senso. Per gli interventi tecnici non mi scaldo troppo, ho sempre chiarito da subito che vedono i money a risultato ottenuto, sono liberi di rifiutare (come tra l'altro qualcuno ha fatto).
Per il discorso caldaia ho un'altro appartamento con una Vaillant di ben 30 a camera stagna che va come un orologio ed in un' altro una Baxi Luna di 11 anni che non da problemi.
Mi viene da pensare che sull' alta gamma Baxi non sia il top o che il problema sia altrove.

@IO non ho serbatoi di accumulo. Ps. Ma se organiziamo un giretto Bresciano ti fai vedere?
Offline Ansemec  
#11 Inviato : lunedì 11 marzo 2019 23.23.18(UTC)
Ansemec

Rank: Gentleman driver

Iscritto: 03/03/2016(UTC)
Messaggi: 60
Italy
Scrive da: Verona

Ha ringraziato: 3 volte
E' stato ringraziato: 14 volte in 9 messaggi
Se ti hanno cambiato lo scambiatore sanitario potrebbe essere intasato il primario (se è una monotermica); sembra un problema di scarso prelievo, di solito dovuto ad intasamento, strozzature o limitato scambio.

Il fatto che salga a 60/65 indica che ha lo spento fisso, è normale, se tutto fosse ok dovrebbe comunque non arrivarci e modulare nell'intorno del set dopo averlo leggermente superato.

Controlla anche deviatrice, pressione di ingresso acqua sanitaria e integrità vaso d'espansione. Verifica che in riscaldamento moduli correttamente (fiamma che sale e scende a seconda della richiesta) altrimenti potrebbe essere anche valvola/modulatore.

Poi cerca qualcuno di esperto, dai dati letti sull'elettronica si capisce oramai quasi tutto ciò che accade.

Modificato dall'utente lunedì 11 marzo 2019 23.37.49(UTC)  | Motivo: Non specificato

thanks Un utente ha ringraziato Ansemec per questo utile messaggio
mughi il 11/03/2019(UTC)
Offline mughi  
#12 Inviato : lunedì 11 marzo 2019 23.42.27(UTC)
mughi

Rank: Ace driver

Iscritto: 24/03/2011(UTC)
Messaggi: 1,891
Scrive da: Brescia

Ha ringraziato: 2674 volte
E' stato ringraziato: 384 volte in 277 messaggi
Grazie Ansemec!!!
La caldaia è questa:

https://www.baxi.it/prod...atinum-piu#prodOverview1

Ti domando:
-lo scambiatore primario è quello in camera di combustione?
-deviatrice cos'è?
-perché il vaso di espansione dovrebbe influire? Non lo usa solo per il riscaldamento?

Grazie per le tue considerazioni tecniche.
Offline Ansemec  
#13 Inviato : martedì 12 marzo 2019 0.12.47(UTC)
Ansemec

Rank: Gentleman driver

Iscritto: 03/03/2016(UTC)
Messaggi: 60
Italy
Scrive da: Verona

Ha ringraziato: 3 volte
E' stato ringraziato: 14 volte in 9 messaggi
Il primario è quello a diretto contatto con la fiamma.
La deviatrice è la valvola a tre vie che commuta il circuito idraulico per servire sanitario (con precedenza) o riscaldamento.
Il vaso di espansione serve effettivamente il riscaldamento ma influendo sulla pressione primario...

Cerca comunque un buon tecnico e se fosse un problema di scambiatore... cambia caldaia!
thanks Un utente ha ringraziato Ansemec per questo utile messaggio
mughi il 12/03/2019(UTC)
Feed RSS  Feed Atom
Utenti che leggono la discussione
Vai al forum  
Tu NON puoi creare discussioni in questo forum.
Tu NON puoi rispondere alle discussioni in questo forum.
Tu NON puoi cancellare messaggi in questo forum.
Tu NON puoi modificare messaggi in questo forum.
Tu NON puoi creare sondaggi in questo forum.
Tu NON puoi votare nei sondaggi in questo forum.