logo
Benvenuto, ospite. Per favore accedi o registrati per attivare tutte le funzioni: Accedi o Registrati.

Notifica

Icon
Error

Condividi
Opzioni
Vai all'ultimo messaggio Vai al primo messaggio non letto
Offline PaoloZ  
#1 Inviato : mercoledì 13 marzo 2019 14.09.58(UTC)
PaoloZ

Rank: Pro driver

Iscritto: 29/10/2016(UTC)
Messaggi: 398
Scrive da: Gölem

Ha ringraziato: 386 volte
E' stato ringraziato: 177 volte in 91 messaggi
Devo inviare circa 200 sterline in terra inglese ed il venditore ( non professionale) mi ha proposto di usare transferwise, e per farlo mi ha inviato un link e diverse coordinate.
Cercando un po' in rete sembra che sia effettivamente a costi bassissimi rispetto ad un bonifico internazionale o PayPal.

Qualcuno l'ha mai usato? Basta avere un account sul sito o serve addirittura un conto apposito?
Offline Feccia  
#2 Inviato : mercoledì 13 marzo 2019 14.13.21(UTC)
Feccia

Rank: World Champion

Iscritto: 18/04/2011(UTC)
Messaggi: 3,038

Ha ringraziato: 477 volte
E' stato ringraziato: 1276 volte in 638 messaggi
Perché rinunciare alle garanzie di PayPal? Per una differenza del tre % di commissioni per chi compra? Mmm naaa
ma che cazz
Offline quikreader  
#3 Inviato : mercoledì 13 marzo 2019 14.35.19(UTC)
quikreader

Rank: Pro driver

Iscritto: 29/03/2011(UTC)
Messaggi: 437
Scrive da: Prov Bs

Ha ringraziato: 38 volte
E' stato ringraziato: 42 volte in 42 messaggi
Postato in origine da: Feccia Vai al messaggio citato
Perché rinunciare alle garanzie di PayPal? Per una differenza del tre % di commissioni per chi compra? Mmm naaa


Pienamente d'accordo!!

fai tutto con paypal!



Offline Montyx  
#4 Inviato : mercoledì 13 marzo 2019 14.35.39(UTC)
Montyx

Rank: Gentleman driver

Iscritto: 09/06/2017(UTC)
Messaggi: 171
Scrive da: at

Ha ringraziato: 93 volte
E' stato ringraziato: 60 volte in 50 messaggi
Io l'ho usato e funziona bene; basta l'account. Il vantaggio è sulle commissioni e sul cambio effettivamente applicato; alla fine la differenza è percentualmente bassa, ma in questo periodo che la sterlina è molto volatile potrebbe convenire.
thanks Un utente ha ringraziato Montyx per questo utile messaggio
Fab il 14/03/2019(UTC)
Offline Majority978  
#5 Inviato : mercoledì 13 marzo 2019 14.53.56(UTC)
Majority978

Rank: Ace driver

Iscritto: 25/03/2011(UTC)
Messaggi: 2,047
Scrive da: Perugia

Ha ringraziato: 348 volte
E' stato ringraziato: 215 volte in 170 messaggi
Io l'ho usato molte volte per acquisti in UK da venditori (alcuni utenti di Seloc) che non volevano PayPal: funziona molto bene, cambio valuta molto più conveniente di PayPal e commissione nulla.
L'ho consigliato ad un amico per bonifici in Kenya per lavoro e mi ha detto di trovarcisi anche lui molto bene.
Elise S3 S220 MY2013 Starlight Black
All the world is a stage and all the men and the women are merely players...
Offline llenguit  
#6 Inviato : mercoledì 13 marzo 2019 22.14.06(UTC)
llenguit

Rank: Gentleman driver

Iscritto: 26/12/2016(UTC)
Messaggi: 274
Andorra
Scrive da: Arinsal, Andorra

Ha ringraziato: 154 volte
E' stato ringraziato: 282 volte in 119 messaggi
Io lo uso in maniera estesa come conto professionale di Eventouri (decine di bonifici entrata/uscita in tutto il mondo), ma anche personale con carta di credito borderless.

I vantaggi sono :
costi quasi nulli
conto in valuta UK + USA + SEPA EUR con coordinate locali
trasferimenti iper rapidi sia SEPA che SWIFT che ACH

Ma attenzione, resta un semplice conto bancario (tipo N26, Revolut, Monzo, PostePay Evolution) ... mentre Paypal e' un sistema di pagamento elettonico ... la differenza non e' semantica.


Per acquisti di oggetti da venditori sconosciuti, Paypal protegge meglio dalle avventure della navigazione su internet.
thanks 3 utenti hanno ringraziato llenguit per questo utile messaggio.
Montyx il 13/03/2019(UTC), Fab il 14/03/2019(UTC), PaoloZ il 14/03/2019(UTC)
Offline Fab  
#7 Inviato : giovedì 14 marzo 2019 7.34.00(UTC)
Fab

Rank: Gentleman driver

Iscritto: 20/01/2016(UTC)
Messaggi: 96
Italy
Scrive da: UK e Asti

Ha ringraziato: 39 volte
E' stato ringraziato: 19 volte in 13 messaggi
Lo uso sistematicamente ogni mese e confermo che il grande vantaggio sta proprio negli exchange rates ( a differenza delle banche)
Aggiungo che le commissioni vanno in base alla somma che trasferisci, in percentuale, su 200 sterle dovrebbe essere minima e comunque minore delle fees delle varie banche per un pagamento internazionale.

Per aprirlo ti devi fare un conto corrente (gratuito) dal quale manderai o riceverai i pagamenti.

PS. ci metto di meno a vedere un pagamento dagli UK all´Italia con TW che non uno da Italia a Italia...

PPS. Qualcuno ha citato Revolut, ecco, se non erro la differenza sostanziale sta nel fatto che quest´ultimo ti fa aprire un conto in diverse valute mentre TW solamente in Euro (per l´Italia) o Sterling (UK) ad esempio. Revolut dovrebbe anche avere commissioni e limiti di bonifici piu´ bassi

Modificato dall'utente giovedì 14 marzo 2019 7.40.44(UTC)  | Motivo: Non specificato

thanks Un utente ha ringraziato Fab per questo utile messaggio
PaoloZ il 14/03/2019(UTC)
Feed RSS  Feed Atom
Utenti che leggono la discussione
Vai al forum  
Tu NON puoi creare discussioni in questo forum.
Tu NON puoi rispondere alle discussioni in questo forum.
Tu NON puoi cancellare messaggi in questo forum.
Tu NON puoi modificare messaggi in questo forum.
Tu NON puoi creare sondaggi in questo forum.
Tu NON puoi votare nei sondaggi in questo forum.