logo
Benvenuto, ospite. Per favore accedi o registrati per attivare tutte le funzioni: Accedi o Registrati.

Notifica

Icon
Error

2 Pagine<12
Condividi
Opzioni
Vai all'ultimo messaggio Vai al primo messaggio non letto
Offline Ale.G  
#19 Inviato : giovedì 8 aprile 2021 11.51.26(UTC)
Ale.G

Rank: Ace driver

Iscritto: 06/08/2019(UTC)
Messaggi: 1,657
Italy
Scrive da: Udine

Ha ringraziato: 739 volte
E' stato ringraziato: 365 volte in 245 messaggi
Postato in origine da: kawa Vai al messaggio citato
Concordo con Roberto. I cinesi (non dobbiamo generalizzare e pensare che siano i "cinesi" in tuta blu del secolo scorso) non hanno visto business e possibilità di fare numeri, il fattore emozionale e di "oggetto di culto" ha contribuito non poco anche a mio avviso alla decisione di acquisto.
Di certo non sarà stata una decisione facile considerando un mondo sempre piu' limitato da regole inerenti la sicurezza e l'inquinamento. Probabilmente potrebbero aiutare a fornire know how e linee guida per superare ulteriori future problematiche.

Per quanto riguarda il mercato europeo non ho seguito le problematiche legate alla Brexit negli ultimi tempi nel settore auto ma vedo già che per far arrivare pezzi di prototipazione rapida realizzati in UK ci sono stati problemi burocratici, aumenti di costi e di tempo quindi presumo che anche nel settore auto le cose siano peggiorate non poco tra UK e EU.




Sono Giapponesi gli acquirenti.
Roberto ha riposto al commento “battuta” sui cinesi.
Inviato : mercoledì 24 giugno 2020 15.15.37
Postato in origine da: Ale.G Vai al messaggio citato
Ovviamente ha più di 20 anni e può capitare l'imprevisto... ma ormai quello che doveva rompersi si è rotto immagino book6 afro



”Fai del tuo meglio, fallo prima degli altri, fallo subito”
Online roky69  
#20 Inviato : giovedì 8 aprile 2021 12.18.55(UTC)
roky69

Rank: Gentleman driver

Iscritto: 19/10/2013(UTC)
Messaggi: 233

E' stato ringraziato: 50 volte in 33 messaggi
è innegabile che i giapponesi nel settore motoristico adorino le cose speciali , vedi i rebody fantastici che fanno sù mazda MX-5 o il culto che hanno per marchi come la "nostra" bimota e anche le caterham sono adorate (come le ginetta , quasi più facili da trovare da loro che in UK)
thanks Un utente ha ringraziato roky69 per questo utile messaggio
Ale.G il 08/04/2021(UTC)
Offline kawa  
#21 Inviato : giovedì 8 aprile 2021 12.37.26(UTC)
kawa

Rank: Gentleman driver

Iscritto: 14/03/2012(UTC)
Messaggi: 239
Scrive da: Lombardia

Ha ringraziato: 72 volte
E' stato ringraziato: 39 volte in 29 messaggi
Postato in origine da: Ale.G Vai al messaggio citato
Sono Giapponesi gli acquirenti.
Roberto ha riposto al commento “battuta” sui cinesi.


Si non l'ho riribadito ma lo ritenevo ovvio che erano jap.
thanks Un utente ha ringraziato kawa per questo utile messaggio
Ale.G il 08/04/2021(UTC)
Online Roberto  
#22 Inviato : giovedì 8 aprile 2021 22.57.56(UTC)
Roberto

Rank: Ace driver

Iscritto: 20/10/2011(UTC)
Messaggi: 1,908
Scrive da: Lecco

Ha ringraziato: 167 volte
E' stato ringraziato: 696 volte in 332 messaggi
Sono onorato di leggere l’esegesi dei miei post.

Vorrei chiarire che non confondo i cinesi con i giapponesi.
Sebbene, al contrario di quello che sostengono loro, non sono sicuro che si possano distinguere a colpo d’occhio. Non tutti almeno.

Rispondevo a Mangyver contento che non l’avessero comprata i cinesi.
Scherzosamente esprimevo un concetto serissimo: i cinesi -in questa fase storica, nel commercio estero- perseguono esclusivamente il profitto. Come tutti gli altri del resto... con la differenza che non hanno neanche un’ombra di romanticismo. Per lo meno non su cose che possiamo intendere noi.
Stravedono per i marchi prestigiosi, vedi Riva, o per non andare lontano Ferrari a cui fanno il filo. Ma non amano il prodotto in sé, gli interessa il marchio come strumento di business.

Un cinese non investirebbe mai soldi in una cosa che è il peggior scacciafiga mai inventato, senza alcuna concreta possibilità di espansione, e per il cui l’unica possibile strategia di lungo termine è cercare qualche escamotage per ritardare e cercare di rendere meno catastrofica la comunque ineluttabile chiusura per le normative per la sicurezza e per l’inquinamento che si fanno via via più restrittive.

I giapponesi invece amano trastullarsi nello struggimento per le cause perse in partenza. Perché loro sono così.
I romanzi giapponesi a lieto fine sono quelli in cui il protagonista si suicida.
I giapponesi sono persone che fanno 1 ora di fila al gelo per vedere (a pagamento) il primo fiore che sboccia. E poi muore, perché fa ancora troppo freddo.
I giapponesi sono persone che pagano le donne per non dargliela. Perché gli piace di più ardere nel desiderio che passare ai fatti.
Chiaramente poi negli affari sono spietati anche loro. Ma nel loro cuore rimane sempre aperto uno spiraglio per coltivare la passione per qualcosa di bello ma perfettamente inutile e fragile, che poi muore.

E poi i giapponesi di auto se ne intendono.

Poi, magari è una fase così. E quando i cinesi avranno saziato la loro fame atavica potranno permettersi il lusso di coltivare anche passioni non redditizie.
Glielo auguro, augurandomi al contempo che non sia a nostro discapito.

E quel giorno, per fare concorrenza alla Caterham giapponese, potranno comprarsi la Westfield :-D
thanks 30 utenti hanno ringraziato Roberto per questo utile messaggio.
meteora il 08/04/2021(UTC), wpc692 il 08/04/2021(UTC), FrancoZ il 09/04/2021(UTC), Fabiola il 09/04/2021(UTC), Al3xG il 09/04/2021(UTC), EZ9 il 09/04/2021(UTC), arancia il 09/04/2021(UTC), Losna il 09/04/2021(UTC), Rada il 09/04/2021(UTC), FuZZon il 09/04/2021(UTC), PaoloZ il 09/04/2021(UTC), mc il 09/04/2021(UTC), Duca il 09/04/2021(UTC), Ratman il 09/04/2021(UTC), zikkio il 09/04/2021(UTC), za21 il 09/04/2021(UTC), Robi Semiasso il 09/04/2021(UTC), smile.90 il 09/04/2021(UTC), killian il 09/04/2021(UTC), Nonno il 09/04/2021(UTC), Ale.G il 09/04/2021(UTC), Antani il 14/04/2021(UTC), Nicksedici il 19/05/2021(UTC), cencio il 19/05/2021(UTC), omermon il 20/05/2021(UTC), rich20 il 21/05/2021(UTC), daniel 69 il 11/09/2021(UTC), Giallo il 11/09/2021(UTC), lane il 12/09/2021(UTC), Cecio il 12/09/2021(UTC)
Offline Losna  
#23 Inviato : venerdì 9 aprile 2021 10.51.55(UTC)
Losna

Rank: Liana

Iscritto: 24/03/2011(UTC)
Messaggi: 16,221
Scrive da: analfabeta

Ha ringraziato: 7013 volte
E' stato ringraziato: 6882 volte in 3873 messaggi
Postato in origine da: Roberto Vai al messaggio citato

I romanzi giapponesi a lieto fine sono quelli in cui il protagonista si suicida.


Come definire un'intera cultura in un'unica semplicissima e mirabile frase. Dimmi che è tua...blue

Lo sfilatino logora chi non ce l'ha (un po' anche chi ce l'ha)
Yes, I've got an age, but it keeps changing, so I ignore it.
Schiaccio tre pedali a caso, prendo a manate una leva e giro il volante di qua e di là: mi diverto un casino!
"... Losna, che vederlo al challenge è uno spettacolo, felice come un bimbo nella fabbrica dei giocattoli!!!" ©Feccia
Mi slittano gli ingranaggi
thanks Un utente ha ringraziato Losna per questo utile messaggio
killian il 09/04/2021(UTC)
Online Roberto  
#24 Inviato : venerdì 9 aprile 2021 17.31.28(UTC)
Roberto

Rank: Ace driver

Iscritto: 20/10/2011(UTC)
Messaggi: 1,908
Scrive da: Lecco

Ha ringraziato: 167 volte
E' stato ringraziato: 696 volte in 332 messaggi
Certo che è mia.
Anche se in verità è una seconda riscrittura.
Nella prima mi ero dilungato molto di più, tanto che mi si è scaricato il telefono mentre scrivevo e ho perso tutto :)
Ma la versione sintetica rende meglio. Come “la sventurata rispose”.
Online Roberto  
#25 Inviato : mercoledì 19 maggio 2021 21.01.42(UTC)
Roberto

Rank: Ace driver

Iscritto: 20/10/2011(UTC)
Messaggi: 1,908
Scrive da: Lecco

Ha ringraziato: 167 volte
E' stato ringraziato: 696 volte in 332 messaggi
Ho letto un titolo che mi ha fatto ripensare ai giapponesi:

Invia alla moglie una frase romantica di Battiato, lei teme un suicidio e chiama i carabinieri
thanks 4 utenti hanno ringraziato Roberto per questo utile messaggio.
Nicksedici il 19/05/2021(UTC), Robi Semiasso il 19/05/2021(UTC), Losna il 20/05/2021(UTC), MadMaxx il 20/05/2021(UTC)
Offline daniel 69  
#26 Inviato : sabato 11 settembre 2021 21.04.21(UTC)
daniel 69

Rank: Pro driver

Iscritto: 17/08/2011(UTC)
Messaggi: 382
Scrive da: nove (VI)

Ha ringraziato: 44 volte
E' stato ringraziato: 41 volte in 26 messaggi
Postato in origine da: Roberto Vai al messaggio citato
Sono onorato di leggere l’esegesi dei miei post.

Vorrei chiarire che non confondo i cinesi con i giapponesi.
Sebbene, al contrario di quello che sostengono loro, non sono sicuro che si possano distinguere a colpo d’occhio. Non tutti almeno.

Rispondevo a Mangyver contento che non l’avessero comprata i cinesi.
Scherzosamente esprimevo un concetto serissimo: i cinesi -in questa fase storica, nel commercio estero- perseguono esclusivamente il profitto. Come tutti gli altri del resto... con la differenza che non hanno neanche un’ombra di romanticismo. Per lo meno non su cose che possiamo intendere noi.
Stravedono per i marchi prestigiosi, vedi Riva, o per non andare lontano Ferrari a cui fanno il filo. Ma non amano il prodotto in sé, gli interessa il marchio come strumento di business.

Un cinese non investirebbe mai soldi in una cosa che è il peggior scacciafiga mai inventato, senza alcuna concreta possibilità di espansione, e per il cui l’unica possibile strategia di lungo termine è cercare qualche escamotage per ritardare e cercare di rendere meno catastrofica la comunque ineluttabile chiusura per le normative per la sicurezza e per l’inquinamento che si fanno via via più restrittive.

I giapponesi invece amano trastullarsi nello struggimento per le cause perse in partenza. Perché loro sono così.
I romanzi giapponesi a lieto fine sono quelli in cui il protagonista si suicida.
I giapponesi sono persone che fanno 1 ora di fila al gelo per vedere (a pagamento) il primo fiore che sboccia. E poi muore, perché fa ancora troppo freddo.
I giapponesi sono persone che pagano le donne per non dargliela. Perché gli piace di più ardere nel desiderio che passare ai fatti.
Chiaramente poi negli affari sono spietati anche loro. Ma nel loro cuore rimane sempre aperto uno spiraglio per coltivare la passione per qualcosa di bello ma perfettamente inutile e fragile, che poi muore.

E poi i giapponesi di auto se ne intendono.

Poi, magari è una fase così. E quando i cinesi avranno saziato la loro fame atavica potranno permettersi il lusso di coltivare anche passioni non redditizie.
Glielo auguro, augurandomi al contempo che non sia a nostro discapito.

E quel giorno, per fare concorrenza alla Caterham giapponese, potranno comprarsi la Westfield :-D

Post dell'anno!!blue
Preferisco un fallimento alle mie condizioni, che un successo alle condizioni altrui.
Tom Waits
Online Roberto  
#27 Inviato : domenica 12 settembre 2021 0.04.37(UTC)
Roberto

Rank: Ace driver

Iscritto: 20/10/2011(UTC)
Messaggi: 1,908
Scrive da: Lecco

Ha ringraziato: 167 volte
E' stato ringraziato: 696 volte in 332 messaggi
Grazie Daniel. Leggere questo mio antico post mi ha messo di buon umore. A distanza di 6 mesi lo sottoscriverei ancora.
Offline fortizia  
#28 Inviato : domenica 12 settembre 2021 4.49.50(UTC)
fortizia


Rank: Venditore professionale

Iscritto: 02/09/2011(UTC)
Messaggi: 2,803
Scrive da: torino

Ha ringraziato: 52 volte
E' stato ringraziato: 1506 volte in 720 messaggi
Roberto romanticone scacciafiga suicidino
thanks Un utente ha ringraziato fortizia per questo utile messaggio
omermon il 14/09/2021(UTC)
Online Roberto  
#29 Inviato : domenica 12 settembre 2021 18.51.34(UTC)
Roberto

Rank: Ace driver

Iscritto: 20/10/2011(UTC)
Messaggi: 1,908
Scrive da: Lecco

Ha ringraziato: 167 volte
E' stato ringraziato: 696 volte in 332 messaggi
Che capacità di sintesi 😀
Feed RSS  Feed Atom
Utenti che leggono la discussione
2 Pagine<12
Vai al forum  
Tu NON puoi creare discussioni in questo forum.
Tu NON puoi rispondere alle discussioni in questo forum.
Tu NON puoi cancellare messaggi in questo forum.
Tu NON puoi modificare messaggi in questo forum.
Tu NON puoi creare sondaggi in questo forum.
Tu NON puoi votare nei sondaggi in questo forum.