logo
Benvenuto, ospite. Per favore accedi o registrati per attivare tutte le funzioni: Accedi o Registrati.

Notifica

Icon
Error

70 Pagine«<686970
Condividi
Opzioni
Vai all'ultimo messaggio Vai al primo messaggio non letto
Offline alfa156ts  
#1243 Inviato : mercoledì 11 gennaio 2017 16.21.41(UTC)
alfa156ts

Rank: Pro driver

Iscritto: 18/02/2014(UTC)
Messaggi: 535
Italy
Scrive da: Toscana

Ha ringraziato: 133 volte
E' stato ringraziato: 262 volte in 144 messaggi
Postato in origine da: 4C125 Vai al messaggio citato
Vero Giorgio, ma questo vale per qualunque tipo di elaborazione.....si possono solo fare ipotesi più o meno sensate fino a quando non si hanno prove "reali".



Anche no, Gabriele.
Voler riscoprire tutte le volte l'acqua calda mi sembra inutile e dispendioso.
Ma i pirla con tanti soldi ci sono e fanno la fortuna di certo after market.
Ci sono molti sani principi (che qualunque preparatore, con la giusta - tanta - esperienza per metter mano a sistemi powertrain evoluti come gli attuali, conosce) che sarebbe bene non rimettere ogni volta in discussione: prendere l'aria comburente da un vano motore di veicolo con motore centrale è molto rischioso in termini prestazionali, a meno di non avere una formidabile ventilazione dello stesso (che costa in termini di Cx).
Ogni progettista di Powertrain sa che uno dei maggiori problemi da risolvere su auto tipo come 4C (o Cayman) è lo smaltimento del calore del vano motore. E, come se non bastasse, esso è aggravato sui veicoli a motore centrale che hanno il bagagliaio posteriore dietro il motore...angle
Andava meglio alla Miura quindi...Occhiolino
Quindi non rinuncerei mai alla presa d'aria comburente che respira aria fresca, come su 4C stock.
Semmai la potrei migliorare.
Va da sè che in presenza di considerevoli (percentualmente) incrementi di potenza (superiori al 50% vs. configurazione stock), che sono quasi linearmente correlati alla portata massica di aria comburente (a parte le variazioni di rendimento e di titolo, che talora le elaborazioni hanno come effetto collaterale), occorre prevedere un aumento delle sezioni della linea di aspirazione e della superficie filtrante (il potere filtrante e la capacità filtrante devono invece esser mantenuti, almeno su motori non puramente racing).


thanks 2 utenti hanno ringraziato alfa156ts per questo utile messaggio.
bse50 il 11/01/2017(UTC), brambil il 16/01/2017(UTC)
Offline smumble  
#1244 Inviato : mercoledì 11 gennaio 2017 16.26.49(UTC)
smumble

Rank: Ace driver

Iscritto: 04/08/2012(UTC)
Messaggi: 2,343

Ha ringraziato: 462 volte
E' stato ringraziato: 476 volte in 347 messaggi
Postato in origine da: bse50 Vai al messaggio citato
Perchè il mondo è pieno di gente felice di sprecar soldi!


Hai ragione, ma c'e' anche un ulteriore fattore credo... a parte che EC ha un po' questo andazzo sui prodotti che vende (e non ci sta nulla di male fino a che le cose vengono dette papali papali.. il problema e' promettere qualcosa che poi non e'), il kit di aspirazione in oggetto dovrebbe anche essere pensato per far variare il suono di aspirazione della macchina.
Offline 4C125  
#1245 Inviato : mercoledì 11 gennaio 2017 16.44.38(UTC)
4C125

Rank: World Champion

Iscritto: 04/05/2014(UTC)
Messaggi: 3,115
Italy
Scrive da: Piacenza

Ha ringraziato: 1208 volte
E' stato ringraziato: 699 volte in 472 messaggi
Postato in origine da: alfa156ts Vai al messaggio citato
Anche no, Gabriele.
Voler riscoprire tutte le volte l'acqua calda mi sembra inutile e dispendioso.
Ma i pirla con tanti soldi ci sono e fanno la fortuna di certo after market.
Ci sono molti sani principi (che qualunque preparatore, con la giusta - tanta - esperienza per metter mano a sistemi powertrain evoluti come gli attuali, conosce) che sarebbe bene non rimettere ogni volta in discussione: prendere l'aria comburente da un vano motore di veicolo con motore centrale è molto rischioso in termini prestazionali, a meno di non avere una formidabile ventilazione dello stesso (che costa in termini di Cx).
Ogni progettista di Powertrain sa che uno dei maggiori problemi da risolvere su auto tipo come 4C (o Cayman) è lo smaltimento del calore del vano motore. E, come se non bastasse, esso è aggravato sui veicoli a motore centrale che hanno il bagagliaio posteriore dietro il motore...angle
Andava meglio alla Miura quindi...Occhiolino
Quindi non rinuncerei mai alla presa d'aria comburente che respira aria fresca, come su 4C stock.
Semmai la potrei migliorare.
Va da sè che in presenza di considerevoli (percentualmente) incrementi di potenza (superiori al 50% vs. configurazione stock), che sono quasi linearmente correlati alla portata massica di aria comburente (a parte le variazioni di rendimento e di titolo, che talora le elaborazioni hanno come effetto collaterale), occorre prevedere un aumento delle sezioni della linea di aspirazione e della superficie filtrante (il potere filtrante e la capacità filtrante devono invece esser mantenuti, almeno su motori non puramente racing).



Simone, la mia era una risposta a Giorgio e va contestualizzata :
Vero........era riferito al fatto che molti spendono a prescindere.....
Vale per qualsiasi tipo di elaborazione........ intendo che qualunque upgrade disponibile di cui si viene a conoscenza, merita una valutazione tecnica ( come quella che hai dato tu ) e/o quantomeno un riscontro riscontro "reale" ( come la risposta data dal Trucido ).......
In questo caso la pratica coincide con la teoria.....( come mi aspettavo ), ma ciò non toglie che non sia sempre così.....quindi è sempre bene avere più riscontri possibili senza dare nulla per scontato...........
Spendere soldi ( pochi o tanti ) alla cieca ,può essere addirittura deleterio oltre che al portafoglio anche per l'obiettivo prefissato, mentre parlarne non costa nulla ed è sempre istruttivo...
Offline alfa156ts  
#1246 Inviato : mercoledì 11 gennaio 2017 19.33.16(UTC)
alfa156ts

Rank: Pro driver

Iscritto: 18/02/2014(UTC)
Messaggi: 535
Italy
Scrive da: Toscana

Ha ringraziato: 133 volte
E' stato ringraziato: 262 volte in 144 messaggi
Postato in origine da: 4C125 Vai al messaggio citato
Simone, la mia era una risposta a Giorgio e va contestualizzata :
Vero........era riferito al fatto che molti spendono a prescindere.....
Vale per qualsiasi tipo di elaborazione........ intendo che qualunque upgrade disponibile di cui si viene a conoscenza, merita una valutazione tecnica ( come quella che hai dato tu ) e/o quantomeno un riscontro riscontro "reale" ( come la risposta data dal Trucido ).......
In questo caso la pratica coincide con la teoria.....( come mi aspettavo ), ma ciò non toglie che non sia sempre così.....quindi è sempre bene avere più riscontri possibili senza dare nulla per scontato...........
Spendere soldi ( pochi o tanti ) alla cieca ,può essere addirittura deleterio oltre che al portafoglio anche per l'obiettivo prefissato, mentre parlarne non costa nulla ed è sempre istruttivo...


La realtà delle cose è che gran parte dell'after market è venduto senza fornire dati oggettivi e/o riscontri funzionali "reali". E qualcuno, anche in buona fede, procede all'acquisto hurted .
Ti faccio un esempio giusto per chiarire cosa intendo: Eibach vende (credo attraverso AlfaWorkShop, ma la cosa è irrilevante) un kit molle per 4C, di cui non fornisce dati di targa (intesi con Ki, L0, Lm, Øfilo, Øi di avvolgimento) e il malcapitato che lo acquista scopre che.....la vettura risulta più bassa di 15mm ed in pista anteriormente tocca il fondo piatto ad ogni piè sospinto chainsaw
Ho in seguito calcolato, sulla base dei rilievi dimensionali che il cliente "scontento" azz mi ha fornito, le caratteristiche delle suddette molle anteriori e posteriori (rispettivamente biconiche e coniche) e.....il problema c'è di progetto bomb
In pratica questi geni hanno progettato Scared , industrializzato e messo in vendita un kit molle con sia L0 che k inferiori rispetto alla versione stock Cursing

Modificato dall'utente mercoledì 11 gennaio 2017 19.37.46(UTC)  | Motivo: Non specificato

thanks Un utente ha ringraziato alfa156ts per questo utile messaggio
bse50 il 11/01/2017(UTC)
Offline bse50  
#1247 Inviato : mercoledì 11 gennaio 2017 19.42.02(UTC)
bse50

Rank: Ace driver

Iscritto: 26/02/2013(UTC)
Messaggi: 2,011
Italy
Scrive da: Roma

Ha ringraziato: 510 volte
E' stato ringraziato: 741 volte in 422 messaggi
Postato in origine da: alfa156ts Vai al messaggio citato
La realtà delle cose è che gran parte dell'after market è venduto senza fornire dati oggettivi e/o riscontri funzionali "reali". E qualcuno, anche in buona fede, procede all'acquisto hurted .
Ti faccio un esempio giusto per chiarire cosa intendo: Eibach vende (credo attraverso AlfaWorkShop, ma la cosa è irrilevante) un kit molle per 4C, di cui non fornisce dati di targa (intesi con Ki, L0, Lm, Øfilo, Øi di avvolgimento) e il malcapitato che lo acquista scopre che.....la vettura risulta più bassa di 15mm ed in pista anteriormente tocca il fondo piatto ad ogni piè sospinto chainsaw
Ho in seguito calcolato, sulla base dei rilievi dimensionali che il cliente "scontento" azz mi ha fornito, le caratteristiche delle suddette molle anteriori e posteriori (rispettivamente biconiche e coniche) e.....il problema c'è di progetto bomb
In pratica questi geni hanno progettato Scared , industrializzato e messo in vendita un kit molle con sia L0 che k inferiori rispetto alla versione stock Cursing


La differenza tra la gamma "aftermarket" e quella per elaborazioni, nei cataloghi di parecchi produttori, è proprio nei dettagli che forniscono.
Altri ancora non ne forniscono ma chiedono al cliente cosa gli serva.
Alla fine bisogna saper cercare, vivendo in una società democratica anche chi vuole l'auto bassa e che scoppietta in rilascio ha diritto di vivere.
Cave ab homine unius libri
Offline mancio  
#1248 Inviato : giovedì 12 gennaio 2017 0.46.27(UTC)
mancio

Rank: World Champion

Iscritto: 21/05/2012(UTC)
Messaggi: 3,651
Italy
Scrive da: roma/ san francisco

Ha ringraziato: 412 volte
E' stato ringraziato: 389 volte in 305 messaggi
Postato in origine da: bse50 Vai al messaggio citato

Alla fine bisogna saper cercare, vivendo in una società democratica anche chi vuole l'auto bassa e che scoppietta in rilascio ha diritto di vivere.


NO.

--> TEAM CIOCAPIAT <--

Conosciuto anche come IL dispensatore di scimmie.
thanks 2 utenti hanno ringraziato mancio per questo utile messaggio.
Losna il 12/01/2017(UTC), bse50 il 19/01/2017(UTC)
Offline alfa156ts  
#1249 Inviato : giovedì 19 gennaio 2017 10.07.12(UTC)
alfa156ts

Rank: Pro driver

Iscritto: 18/02/2014(UTC)
Messaggi: 535
Italy
Scrive da: Toscana

Ha ringraziato: 133 volte
E' stato ringraziato: 262 volte in 144 messaggi
Mi è venuta voglia di montare un sedile guida adeguato all'uso pista (quello stock, pur essendo già un buon punto di partenza, non garantisce un adeguato contenimento laterale) e mi sono comprato uno SPARCO REV, ma mi si pone un problema funzionale: per vincolo omologativo sul sedile stock c'è un sensore di seduta (seat occuppancy sensor) dal costo rilevante e soprattutto non montabile sul mio SPARCO REV e la ECU va in errore se non rileva la presenza del sensore attivo, creando una recovery che disabilita alcune funzioni e causa una marcia degradata.
La domanda è la seguente: dove posso comprare un seat sensor emulator per la 4C (tipo il seguente destinato a BMW) che generi un segnale di posto occupato e consentendo anche il corretto funzionamento di airbag (enabled) ?
seat sensor emulator bypass.jpg
Offline DB1973  
#1250 Inviato : giovedì 19 gennaio 2017 11.03.16(UTC)
DB1973

Rank: Pro driver

Iscritto: 24/09/2012(UTC)
Messaggi: 791
Scrive da: Milano

Ha ringraziato: 220 volte
E' stato ringraziato: 281 volte in 143 messaggi
Offline ermax  
#1251 Inviato : giovedì 19 gennaio 2017 12.52.17(UTC)
ermax

Rank: Pro driver

Iscritto: 05/01/2014(UTC)
Messaggi: 474
Italy
Scrive da: liguria

Ha ringraziato: 165 volte
E' stato ringraziato: 139 volte in 97 messaggi
Postato in origine da: alfa156ts Vai al messaggio citato
Mi è venuta voglia di montare un sedile guida adeguato all'uso pista (quello stock, pur essendo già un buon punto di partenza, non garantisce un adeguato contenimento laterale) e mi sono comprato uno SPARCO REV, ma mi si pone un problema funzionale: per vincolo omologativo sul sedile stock c'è un sensore di seduta (seat occuppancy sensor) dal costo rilevante e soprattutto non montabile sul mio SPARCO REV e la ECU va in errore se non rileva la presenza del sensore attivo, creando una recovery che disabilita alcune funzioni e causa una marcia degradata.
La domanda è la seguente: dove posso comprare un seat sensor emulator per la 4C (tipo il seguente destinato a BMW) che generi un segnale di posto occupato e consentendo anche il corretto funzionamento di airbag (enabled) ?

Spesso il sensore è resistivo.
Se hai solo due fili, misura la resistenza a vuoto e con carico, compra per qualche centesimo la corrispondente resistenza e via Occhiolino

thanks Un utente ha ringraziato ermax per questo utile messaggio
Jakmiata il 19/01/2017(UTC)
Offline alfa156ts  
#1252 Inviato : giovedì 19 gennaio 2017 17.27.45(UTC)
alfa156ts

Rank: Pro driver

Iscritto: 18/02/2014(UTC)
Messaggi: 535
Italy
Scrive da: Toscana

Ha ringraziato: 133 volte
E' stato ringraziato: 262 volte in 144 messaggi
ciao ermax ,
purtroppo i 2 fili non sono garanzia della necessità di usare la sola resistenza: le centraline di controllo della sensoristica, dedicata alla sicurezza e/o presenti in vettura per il rispetto di vincoli cogenti, hanno software dedicato a diagnosticare i sensori stessi. In pratica non solo misurano i valori resistivi diretti per definire se la posizione corrente è on, oppure off (nella fattispecie pilota presente, o pilota assente), ma rilevano pure con impulsi inversi (come polarità) la presenza/non manomissione del sensore stesso (talora anche in key off hurted ): per tale motivo l'ingannatore dovrebbe avere il giusto valore resistivo ed avere in parallelo un diodo inverso.
Vorrei evitare errori di soglia, per cui chiedevo se ci fossero in commercio emulatori di sensore presenza pilota, da acquistare ed installare tout court sul cablaggio lato veicolo angle
Offline Losna  
#1253 Inviato : giovedì 19 gennaio 2017 17.32.38(UTC)
Losna

Rank: Liana

Iscritto: 24/03/2011(UTC)
Messaggi: 11,136
Scrive da: analfabeta

Ha ringraziato: 3336 volte
E' stato ringraziato: 3832 volte in 2251 messaggi
a leggere queste cose mi convinco sempre di più che le auto attuali sono quasi ingestibili (a causa della legislazione e del marchetting....).
UserPostedImageUserPostedImageUserPostedImage
Lo sfilatino logora chi non ce l'ha
Yes, I've got an age, but it keeps changing, so I ignore it.
Schiaccio tre pedali a caso, prendo a manate una leva e giro il volante di qua e di là: mi diverto un casino!
"... Losna, che vederlo al challenge è uno spettacolo, felice come un bimbo nella fabbrica dei giocattoli!!!" ©Feccia
Offline ermax  
#1254 Inviato : giovedì 19 gennaio 2017 17.43.11(UTC)
ermax

Rank: Pro driver

Iscritto: 05/01/2014(UTC)
Messaggi: 474
Italy
Scrive da: liguria

Ha ringraziato: 165 volte
E' stato ringraziato: 139 volte in 97 messaggi
Postato in origine da: alfa156ts Vai al messaggio citato
ciao ermax ,
purtroppo i 2 fili non sono garanzia della necessità di usare la sola resistenza: le centraline di controllo della sensoristica, dedicata alla sicurezza e/o presenti in vettura per il rispetto di vincoli cogenti, hanno software dedicato a diagnosticare i sensori stessi. In pratica non solo misurano i valori resistivi diretti per definire se la posizione corrente è on, oppure off (nella fattispecie pilota presente, o pilota assente), ma rilevano pure con impulsi inversi (come polarità) la presenza/non manomissione del sensore stesso (talora anche in key off hurted ): per tale motivo l'ingannatore dovrebbe avere il giusto valore resistivo ed avere in parallelo un diodo inverso.
Vorrei evitare errori di soglia, per cui chiedevo se ci fossero in commercio emulatori di sensore presenza pilota, da acquistare ed installare tout court sul cablaggio lato veicolo angle


Appunto, misura con un tester e poi inverti i puntali.
In questo modo avrai i valori.
So bene che aprire o cortocicuitare i due fili causerebbero un errore.
Se sono solo due i fili, prova, sono piuttosto sicuro che basti una resistenza del corretto valore.Smile

Modificato dall'utente giovedì 19 gennaio 2017 21.18.27(UTC)  | Motivo: Non specificato

Feed RSS  Feed Atom
Utenti che leggono la discussione
70 Pagine«<686970
Vai al forum  
Tu NON puoi creare discussioni in questo forum.
Tu NON puoi rispondere alle discussioni in questo forum.
Tu NON puoi cancellare messaggi in questo forum.
Tu NON puoi modificare messaggi in questo forum.
Tu NON puoi creare sondaggi in questo forum.
Tu NON puoi votare nei sondaggi in questo forum.