logo
Benvenuto, ospite. Per favore accedi o registrati per attivare tutte le funzioni: Accedi o Registrati.

Notifica

Icon
Error

8 Pagine123>»
Condividi
Opzioni
Vai all'ultimo messaggio Vai al primo messaggio non letto
Online FrancoZ  
#1 Inviato : lunedì 26 giugno 2017 22.23.33(UTC)
FrancoZ


Rank: Administration

Iscritto: 10/03/2011(UTC)
Messaggi: 23,783
Scrive da: Treviso

Ha ringraziato: 4293 volte
E' stato ringraziato: 14004 volte in 5859 messaggi

Eccoci, finalmente, dopo un weekend ancora più intenso del solito! Sono tornato ieri sera tardi e oggi mi è toccato stranamente lavorare whip dopo aver accompagnato Ortega, che partiva per le ferie, in aeroporto, giusto dopo il Challenge. Era abbastanza cotto, stamattina! Per questo incollo le tabelle delle classifiche solo ora. Prima, però, una breve cronaca di (quasi) tutto quanto è accaduto quest'anno, con degli highlights che avranno sicuramente bisogno di essere approfonditi.

Intanto, malgrado gli alberghi strapieni per la festa nazionale Croata (e la bella stagione!) Rajmond ci ha sistemati in una struttura ottima, un grande residence Valtur, con degli appartamenti molto spaziosi, puliti e con tutti i servizi, dalla piscina, all'accesso al mare (e chi l'ha visto?) all'intrattenimento per i bimbi, ecc, ecc... L'anno prossimo se qualcuno vuol farci una vacanza penso sia un'ottima idea. C'era solo un "ma", che ha interessato però l'organizzazione, i piloti sono stati solo sfiorati dal problema: alla reception c'era un po' di confusione, poi ho saputo perché: la gestione è cambiata da poco, con tutto quello che ne consegue in un'azienda di così grandi dimensioni. Tutto sommato, comunque, direi promossi, ma se specie chi non ha famiglia al seguito torna ad Abbazia... è meglio 

Poi, in autodromo eravamo organizzati in maniera decente, malgrado la mattina ci fosse un altro evento. Non ha occupato molto spazio e avevamo box e paddock più che sufficienti. Mac Auto ha svolto il solito gran lavoro, interrotto solo per un'ora dalle forze dell'ordine croate che, malgrado Daniel li abbia invitati a farlo, non hanno arrestato Elena cheese ma si sono accontentati di capire chi fossero loro e chi fossimo noi, con un po' di documenti e scartoffie puntualmente cestinati prima dell'uscita dell'autodromo, a dimostrazione che non solo in Italia si produce carta inutile!
Per questo abbiamo dovuto chiudere per mezz'ora il banco accoglienza piloti, ma non si è formata alcuna coda e (incredibile!) pure Merlu è stato registrato senza attese!
Ottimi come sempre il frigo bibite/panini ai box e il piccolo bar-ristorante al paddock. Per chi si chiede come mai non ceniamo lì: perché l'esperienza insegna che è attrezzato per servire in tempi umani un massimo di 30 persone. Oltre, non ce la fa, tocca aspettare due ore (letteralmente) se si arriva tutti insieme come facciamo noi. Inoltre, se ci si imbattte in una giornata come quella di domenica, dove il pomeriggio c'era brutto tempo (ci è andata bene, per il meteo, stavolta!) il vento e la pioggia entrano nella struttura, soprattutto in quella parte più vicina ai paddock.

Del Team Santilli a volte mi dimentico, perché si arrangiano in tutto, ma pure questa volta hanno dato una gran mano, salvando (è il caso di dirlo, vero Baron?) il trackday a più di una vettura!

In pista... Abbiamo perso molto tempo. I piloti hanno fatto due turni dei quattro previsti per una serie di motivi, più o meno sfortunati. Primo: ho deciso di concedere mezz'ora al campionato Seat Leon dove corre anche Rajmond che me l'aveva chiesto a modo. Loro, in fondo, avevano concesso a prezzo ridotto un'ora il venerdì ed un'ora il sabato mattina per le nostre prove libere. So che si vedono solo le cose negative e so che erano prove opzionali, ma rifiutargli il favore sarebbe stato veramente sgarbato, tanto, potevamo tranquillamente sforare la sera. Invece, hanno avuto un incidente e la mezz'ora è diventata un'ora. Si sarebbe potuta recuperare anche quella, anche se l'AMPIA riserva di tempo che avevamo tenuto era stata intaccata. Poi, si è rotto il motore di una Caterham (motore Ford da macchina, fra l'altro, quindi evento abbastanza raro) costringendo a pulire l'ultimo quarto di circuito. Non è la prima volta, quest'anno, che perdiamo molto tempo per rotture meccaniche catastrofiche. Sono conseguenza dell'uso che si fa dei mezzi, perlopiù, ma aumentano quanto più li si elabora. Per dire: sì, è teoricamente colpa dei piloti che vogliono prestazioni, ma è praticamente inevitabile in mezzi da pista.

E per rispondere a quelli che chiedono: "Ma perché non prendiamo più tempo? Perché a Misano c'erano anche altre auto, oltre a quelle del Challenge?" Perché, cari signori, il tempo costa e se ci sono altre auto è perché pagano. Il tempo di riserva costa esattamente come il tempo di pista, quindi non bisogna acquistarne poco, ma neanche troppo (specie nelle piste più care) sennò ci ritroveremmo con quote di iscrizione raddoppiate e, nelle giornate in cui tutto va bene, con ore buche a fine giornata dove fare delle inutili OPL.
Aggiungeteci che la decisione di "quanto" tempo dedicare ai turni va presa almeno sei mesi prima, al momento della prenotazione delle pista, e capite che è un calcolo difficile da fare.

Torniamo ai nostri turni. Dopo che tutti ne avevano fatti due era prevista la prima garetta delle Caterham. Nel corso del quarto giro la vettura 777 è andata in sovrasterzo, il pilota ha cercato di controllarla, ma è finito, parecchi metri più avanti, perpendicolarmente contro il muro di gomme che sta davanti a dei new jersey a protezione del terrapieno. E' un punto dove nessuno prima è mai andato a picchiare, ma si sa, shit happens. Il colpo è stato forte, tanto che si è fratturato entrambe le gambe in corrispondenza del piatto tibiale, picchiando contro il tubo trasversale che passa sotto al piantone di sterzo. La struttura dell'abitacolo non si è minimamente deformata, ma lo spazio per il pilota (pure alto) è poco, in queste vetture, e sbattere contro il telaio è normale.
In autodromo avevamo due ambulanze, un medico rianimatore, un paramedico ed un'auto dei pompieri, che hanno fatto il loro lavoro. Se dalla tribuna è sembrato che quei momenti fossero eterni... sì, lo sono, un'ottima squadra del 118 può fare di meglio, ma non è detto che abbia il medico a bordo e non è detto che a causa di capacità ed inesperienza non faccia di peggio.
Alla fine, il pilota è uscito dalla macchina senza tagliare il telaio ed è stato trasportato in ospedale. 
Il motivo per cui il trackday è stato sospeso è che aveva preso la classica botta allo sterno che può nascondere problemi gravi (anche se poi si è rivelata, appunto, solo una botta), quindi su proposta del medico è stato deciso di inviare anche il paramedico in ospedale, per l'assistenza durante il viaggio, lasciando così scoperto l'autodromo.
Ora, a TUTTI i nostri trackday ci sono questi servizi in pista e non ci siamo neppure posti il dubbio se continuare senza. La risposta poteva essere solo una: tutti a cena.

Il giorno dopo per (tentare di) compensare il disagio di chi si è fatto una lunga trasferta per fare un Challenge a metà abbiamo organizzato un'ora di prove libere in esclusiva a mezzogiorno, inoltre Rajmond ha permesso a tutti i partecipanti del Challenge di girare nella successiva OPL da lui gestita.
Non basta a togliere l'amaro in bocca di una trasferta incompleta, ma a chi non è potuto venire all'OPL sarà scontato il turno con partenza lanciata della prossima data di Varano.
Viste le circostanze, non potevamo davvero fare di più.

Torniamo al nostro sfortunato pilota. Il protocollo dell'autodromo prevede che il medico accompagni sull'ambulanza l'infortunato in ospedale, si accerti delle sue condizioni dopo gli esami di rito e torni in autodromo per esporle ad eventuali accompagnatori presenti in pista e all'organizzazione. Fortunatamente, il Banatta è medico ortopedico, quindi si è occupato lui di tutto (lo ringrazio di nuovo!) dal "tradurre" il gergo medico ai parenti del pilota al telefono, al venire con me, Roberto ed il figlio del pilota stesso (di una maturità ammirevole per un tredicenne) in ospedale, dove tutto sommato le condizioni si sono rivelate abbastanza buone (per quello che può derivare da due fratture!) per trasportare il paziente all'ospedale più vicino a casa, a Milano. Al che si è aperto pure un siparietto quando per ingessare le gambe in vista del viaggio in ambulanza è stata somministrata un po' di morfina, che ha avuto l'effetto di, diciamo, far cadere quella distanza formale che c'è di solito fra paziente ed infermiere cheese Da parte mia, ho raccomandato al figlio di non vendere le dosi residue ai compagni di scuola!

Ottenuta la lettera di dimissioni, con l'esito tranquillizzante degli esami strumentali e delle visite mediche, l'ambulanza è partita a mezzanotte, per arrivare a Milano alle 5 di mattina rubber 
L'autista sarà inserito d'ufficio in categoria Open alla prossima data del Challenge!
Lunedì mattina l'operazione si è svolta alle 11 senza alcun problema. Ora non restano che i quattro-cinque mesi necessari a tornare perfettamente in forma, ma vedrete che il nostro 777 non molla!

Cosa impariamo da tutto questo? 
Intanto, che prima di fare qualsiasi ipotesi sul motivo degli incidenti bisogna vederli ed esaminare le vetture dopo che sono accaduti.
L'infortunio era inevitabile. Il pilota aveva tuta, guanti, casco integrale e quattro punti. Il sedile era migliorabile, in quanto imbottito. Le cinture migliorabili, in quanto quattro punti "stradali" senza quinto/sesto punto per evitare l'affondamento, ma le gambe hanno picchiato verso l'alto, perciò in questo caso sarebbero servite a poco. Forse, molto sottolineato, non erano allacciate strette, ma picchiare contro il volante in auto così piccole non è impossibile anche con le migliori cinture del mondo allacciate così strette da soffocare. Ciò non toglie che faremo una dimostrazione pratica di come usarle. Non aveva collare Hans o Simpson e, anche se stavolta non c'è stato colpo di frusta, l'impatto è stato frontale: sarebbe stata una cautela molto opportuna, infatti per quelle auto diventerà obbligatorio dalla prossima data, in alternativa alla gabbia, ma spero vivamente lo adottino tutti senza imposizioni. Molti ce l'hanno già, a onor del vero.
L'incidente non è stato colpa "del trofeo". E' stato colpa del fatto che, andando al massimo, anche il miglior pilota del mondo può perdere il controllo del mezzo. Non c'è stato contatto, non c'è stata ostruzione. Sarebbe potuto benissimo accadere anche in quei momenti, che tutti conosciamo, in cui il cronometro in macchina ci dice che siamo in vantaggio al primo parziale sul nostro miglior giro.

Impariamo anche che, se per noi è troppo grave o addirittura spaventoso rompersi due gambe, non bisogna praticare questo sport, né lo sci, né l'alpinismo, né il motociclismo. E' vero, vedere un pilota che lascia il circuito in ambulanza fa impressione, ma razionalmente fa parte del gioco. La sicurezza possiamo migliorarla, e pensando ai primi anni di Trophy/Challenge in cui si buttavano via parecchie macchine pur andando molto più piano di adesso è stato fatto, ma non potremo mai azzerare il rischio. Bisogna, facendo tesoro di questa esperienza, accelerare il processo di miglioramento dei mezzi. Basta cerchi forgiati, compriamo collari, sedili omologati FIA e cinture a sei punti!

Soprattutto, impariamo che quando si arriva in un circuito e non c'è traccia di ambulanza e medico non bisognerebbe girare, anche se i turni hanno prezzi invitanti perché fanno a meno dei servizi di sicurezza che incidono molto sulle quote che voi pagate al Challenge od al Time Attack o nei weekend CSAI che sia.
Uso il condizionale perché ognuno con la sua vita fa quello che vuole, ma se l'incidente di sabato fosse avvenuto in una di quelle situazioni in cui c'è un solo commissario a gestire l'intera pista? Chiedetevi, almeno, se siete disposti ad accettare le conseguenze di un incidente in quelle condizioni, anche e soprattutto nei confronti dei vostri familiari. Questo è uno sport rischioso di suo, non aiutiamo la sfortuna!

Personalmente, non sono quasi mai contento al 100% delle nostre date. Nemmeno stavolta lo sono, ma per quell'ora concessa ad inizio giornata che avrei dovuto concedere alla fine, non per l'incidente, perché ritengo sia stato gestito bene. Tre date tormentate nei gruppi più veloci, le prime di quest'anno, ma a volte ce la si può prendere solo col fato, e credo che sia così anche per noi. Ho visto più inevitabili fatalità, che gravi errori. Gli anni scorsi beccavamo quattro date di pioggia su sei, non è molto differente da qualche motore che perde olio in pista o da un pilota che, suo malgrado, picchia contro le barriere.

Fine della cronaca degli eventi infausti, ma conclusi bene, e via coi risultati, dove spiccano il best lap di Redduz96, fenomenale visto l'esordio ed i pochi giri col caldo in una pista così difficile, la lotta sul filo dei decimi per le prime posizioni in tutte le categorie (strapotere di Rhencullen e Redduz a parte!), la ormai "non sorpresa" di Chrisman con la Scirocco e le sue fide gomme di legno, infine, di questo sono contento, la presenza di Giacomino, che almeno ha dimenticato per un turno le sfortune meccaniche del weekend!

Risultati Challenge, Non Classificate tre Caterham che correvano con le slick (dichiarandolo, sia chiaro!) e CiceNC che, pur con un giro molto veloce, non ha completato il minimo di cinque per essere inserito in classifica:

PosizioneNomeVetturaCategoriaPuntiGiro veloce2° giro veloce3° giro veloce4° giro veloce5° giro veloceMedia 5 giriDiff. 1°-5° giro
1UmbusMX-5 NB FL1 - Entry1501:56,25001:56,66301:56,79901:56,87301:56,89501:56,69600:00,645
2PikoPikoMX-5 NB FL1 - Entry1201:57,20601:57,23101:57,33801:57,59401:58,21101:57,51600:01,005
3BoxerMX-5 NA 1.61 - Entry1002:02,65302:02,97702:03,04702:03,19902:03,22902:03,02100:00,576
4Satz404MX-5 NA 1.61 - Entry802:04,33002:04,59102:05,11702:05,73802:07,59002:05,47300:03,260
5ElisaMX-5 NA 1.61 - Entry602:05,72202:05,73802:05,74002:05,93402:05,93602:05,81400:00,214
6GiacominoMX-5 NA 1.61 - Entry502:06,94802:07,43702:08,25002:08,46702:12,34002:08,68800:05,392
7Riccardo CalcaterraMX-5 NA 1.61 - Entry402:16,33402:17,36602:17,93002:18,57602:18,67502:17,77600:02,341
1IlBanattaElise S12 - Gentleman1501:49,56001:49,97101:49,98001:50,30901:50,53101:50,07000:00,971
2BreonenElise S12 - Gentleman1201:49,62001:50,08501:50,78401:51,74301:52,59601:50,96600:02,976
3Simbar95Clio RS42 - Gentleman1001:51,00401:51,21301:51,32901:51,47901:52,06801:51,41900:01,064
4MetalgrisoMX-5 NC 2.02 - Gentleman801:51,94801:51,98401:52,10201:52,22601:52,30201:52,11200:00,354
5AlemazdinaMX-5 2.0 RC2 - Gentleman601:51,68601:51,99101:52,08201:52,68601:52,91901:52,27300:01,233
6KatangaMX-5 NC 2.0 Mondiale Racing2 - Gentleman501:51,96301:52,08201:52,55501:52,58801:53,36501:52,51100:01,402
7KarussellSpeedster 2.2 N/A2 - Gentleman401:52,55201:52,65801:52,79101:53,81501:55,43801:53,45100:02,886
8DimoMX-5 NC 2.0 Mondiale Racing2 - Gentleman301:54,38301:54,75001:54,80801:54,87701:55,50001:54,86400:01,117
9PerryElise S22 - Gentleman201:54,16401:54,30201:55,44101:55,44501:56,00201:55,07100:01,838
10WillisMX-5 NC 2.02 - Gentleman101:56,60901:56,67701:57,34901:57,98001:58,01301:57,32600:01,404
NCCiceNCMX-5 NC 2.02 - GentlemanNC01:48,74101:50,990NCNC
1RhencullenElise S13 - Master1501:45,42801:45,50801:45,53601:45,58601:45,75701:45,56300:00,329
2ChrismanVW Scirocco turbo3 - Master1201:48,06601:48,41501:48,54901:48,75901:48,83701:48,52500:00,771
3Teone81Elise SC3 - Master1001:49,56101:49,81801:49,97201:50,05201:50,27601:49,93600:00,715
4IndyElise SC3 - Master801:49,55701:49,69101:50,07001:50,15501:50,68001:50,03100:01,123
5Umb989Elise SC3 - Master601:51,92301:51,99401:52,10901:52,32701:52,34001:52,13900:00,417
6KickilrafElise R3 - Master501:52,69801:53,30501:53,45401:55,18702:01,65701:55,26000:08,959
7Giorgio SimonettiIntegra DC-2 Type R3 - Master401:59,77201:59,94002:00,12602:00,37102:03,24702:00,69100:03,475
8Ale111SElise S2 111S cambio corto3 - Master302:01,02702:01,17302:02,27402:02,68602:02,95402:02,02300:01,927
9CoyoteSubaru BRZ3 - Master202:00,01302:00,92702:02,69502:02,76502:04,13402:02,10700:04,121
1DB1973Alfa 4C4 - Cup1501:43,95001:44,05101:44,52901:44,66701:44,70101:44,38000:00,751
2FarlockExige S 2404 - Cup1201:43,91101:44,41101:44,63901:44,98901:45,21801:44,63400:01,307
3BaronElise S2 Honda4 - Cup1001:47,07801:47,09301:48,24201:49,23501:50,47901:48,42500:03,401
4FourElise S2 Honda4 - Cup801:47,19801:48,40501:49,07401:49,11601:49,27701:48,61400:02,079
5Albe013Exige 260 Cup4 - Cup601:50,19001:50,61301:50,72801:52,51901:53,51301:51,51300:03,323
1Redduz96RoadRunner LM15 - Superlight1501:37,50101:37,86101:38,87701:39,68101:41,68601:39,12100:04,185
2FortiziaFisher Fury ZX14R5 - Superlight1201:40,34701:41,36801:41,39601:42,12401:42,13201:41,47300:01,785
3Marco "Mika the Flying Finn" BrambillaRoadRunner SR15 - Superlight1001:41,57601:41,90001:42,30901:42,37801:42,54201:42,14100:00,966
4MeteoraCaterham R3005 - Superlight801:44,39901:44,78201:45,25301:45,81801:45,92101:45,23500:01,522
5TaccaMK Indy R5 - Superlight601:45,60701:45,74001:45,86001:45,90501:46,10601:45,84400:00,499
6Edoardo Di MeoCaterham 275R5 - Superlight501:58,85702:02,37602:04,78402:06,64302:08,01002:04,13400:09,153
7Aglio73Robin Hood 2B5 - Superlight402:22,27402:23,21302:24,28602:26,02102:26,11802:24,38200:03,844
1AranciaCaterham turbo6 - Open1501:40,80001:41,39901:41,44301:42,00801:43,05101:41,74000:02,251
NCJoachim WestermannCaterham R4006 - OpenNC01:40,63101:41,74101:42,20801:42,36501:42,81001:41,95100:02,179
NCStefan EndermannCaterham CSR2606 - OpenNC01:41,79601:42,06801:42,22901:42,37501:42,53701:42,20100:00,741
2Umbi74Caterham R5006 - Open1201:41,23001:42,05701:42,69501:43,10701:43,49701:42,51700:02,267
3RobertoCaterham 620R6 - Open1001:41,96201:42,46901:42,63901:42,74401:42,90101:42,54300:00,939
4Marco "Merlu" AghemCaterham R4006 - Open801:42,12401:42,78801:42,98101:43,00501:43,26701:42,83300:01,143
5Francesco GirominiCaterham 485R6 - Open601:42,19701:43,00501:43,03301:43,15201:43,43101:42,96400:01,234
6BauzExige S 240 innesti frontali6 - Open501:44,22501:44,71201:45,21801:45,24201:45,73001:45,02500:01,505
NCHans Ueli BlumCaterham R4006 - OpenNC01:45,38601:48,77701:48,78001:48,91801:50,62201:48,49700:05,236
7GialloAlexSpeedster turbo modificata6 - Open401:50,54301:51,44201:52,79201:53,60801:53,71101:52,41900:03,168

​​​​​​​

turno 3 Laptimes.pdf (67KB) scaricato 69 volte.

turno 4 Laptimes.pdf (85KB) scaricato 66 volte.

turno 5 Laptimes.pdf (65KB) scaricato 59 volte.

turno 6 Laptimes.pdf (66KB) scaricato 56 volte.

turno 7 Laptimes.pdf (62KB) scaricato 59 volte.

turno 8 Laptimes.pdf (65KB) scaricato 63 volte.

Modificato dall'utente mercoledì 13 settembre 2017 14.02.41(UTC)  | Motivo: Non specificato

To most people, the purpose of the object is now secondary. It is the value its primary raison d'être. Which to me is a little bit sad, because if you are not driving it, then you are missing the most important dimension.

Simon Kidston
thanks 25 utenti hanno ringraziato FrancoZ per questo utile messaggio.
Losna il 26/06/2017(UTC), tarryr6 il 26/06/2017(UTC), meteora il 26/06/2017(UTC), Alberto T il 26/06/2017(UTC), ilbanatta il 26/06/2017(UTC), Alex Zanardi il 26/06/2017(UTC), rosso gianfranco il 26/06/2017(UTC), LTS il 26/06/2017(UTC), metalgriso il 26/06/2017(UTC), simbar95 il 26/06/2017(UTC), Rada il 26/06/2017(UTC), mancio il 26/06/2017(UTC), Elisa il 26/06/2017(UTC), Boxer il 27/06/2017(UTC), breonen il 27/06/2017(UTC), mac auto divisione gomme il 27/06/2017(UTC), Gyu71 il 27/06/2017(UTC), umbus il 27/06/2017(UTC), arancia il 27/06/2017(UTC), Indy il 27/06/2017(UTC), Satz404 il 27/06/2017(UTC), DarioG il 27/06/2017(UTC), perry il 27/06/2017(UTC), bauz il 27/06/2017(UTC), ortega il 10/07/2017(UTC)
Offline Giacomino  
#2 Inviato : lunedì 26 giugno 2017 23.04.46(UTC)
Giacomino

Rank: Di certa affidabilità

Iscritto: 26/03/2012(UTC)
Messaggi: 5,310
Scrive da: Roma

Ha ringraziato: 1256 volte
E' stato ringraziato: 2471 volte in 1274 messaggi
Grande banattaaaaaaa
UserPostedImage
thanks 6 utenti hanno ringraziato Giacomino per questo utile messaggio.
ilbanatta il 26/06/2017(UTC), mc il 27/06/2017(UTC), breonen il 27/06/2017(UTC), Gyu71 il 27/06/2017(UTC), DarioG il 27/06/2017(UTC), perry il 27/06/2017(UTC)
Offline rosso gianfranco  
#3 Inviato : lunedì 26 giugno 2017 23.17.19(UTC)
rosso gianfranco

Rank: Pro driver

Iscritto: 15/08/2012(UTC)
Messaggi: 340
Italy
Scrive da: la loggia

Ha ringraziato: 533 volte
E' stato ringraziato: 185 volte in 71 messaggi
GRANDE Mika nonostante i problemi precedenti ha messo in riga mezzi ben piu blasonati e oltre al terzo posto di classe si è messo via un quinto assolutoblue blue blue blue blue blue
thanks 3 utenti hanno ringraziato rosso gianfranco per questo utile messaggio.
Mika The Flying Finn il 27/06/2017(UTC), Gyu71 il 27/06/2017(UTC), perry il 27/06/2017(UTC)
Offline Alemazdina  
#4 Inviato : lunedì 26 giugno 2017 23.17.46(UTC)
Alemazdina

Rank: World Champion

Iscritto: 22/02/2014(UTC)
Messaggi: 7,630
Italy
Scrive da: monza, autodromo, curva biassono

Ha ringraziato: 3680 volte
E' stato ringraziato: 3081 volte in 1665 messaggi
Sisi, banatta ha vinto, fine, è stato il suo we
mx5 RC by Alberto Ticchi Mondiale racing (la mazdina più figa)

Hai bevuto V-Power per colazione stamaZdina?? cit. FOUR
Wood aerodinamix, Elf look, and bomb engine le mie specialità! IL MANGYVER
"If it doesn't fit anywhere, STUFF it in Alemazdina's (thread)" cit. LOSNA
Meglio un grassottello 49enne duro e puro che una seghetta di età indefinibile che si vomita addosso per il disgusto delle sue proprie traiettorie😝😝😝😝 cit. MANGYVER
>>>> team ciocapiàt <<<<

Azzarola, sembra Aigor... cit. Lanf

Sogno il GRISO ogni notte
thanks 3 utenti hanno ringraziato Alemazdina per questo utile messaggio.
ilbanatta il 26/06/2017(UTC), Gyu71 il 27/06/2017(UTC), perry il 27/06/2017(UTC)
Online FrancoZ  
#5 Inviato : lunedì 26 giugno 2017 23.22.58(UTC)
FrancoZ


Rank: Administration

Iscritto: 10/03/2011(UTC)
Messaggi: 23,783
Scrive da: Treviso

Ha ringraziato: 4293 volte
E' stato ringraziato: 14004 volte in 5859 messaggi

Ah, giusto, ora bevo una (due, tre) birretta, poi posto anche le classifiche ordinate per altri criteri, best, differenza 1°-5° giro, ecc...

@Mika; per evidenti motivi poi non abbiamo più finito quel discorso cominciato appena prima di una delle tante emergenze, ma tanto sarebbe andato a finire a birre e frittura al bar dell'autodromo ​​​​​​​

To most people, the purpose of the object is now secondary. It is the value its primary raison d'être. Which to me is a little bit sad, because if you are not driving it, then you are missing the most important dimension.

Simon Kidston
Offline umb989  
#6 Inviato : lunedì 26 giugno 2017 23.27.51(UTC)
umb989

Rank: Pro driver

Iscritto: 17/02/2015(UTC)
Messaggi: 506
Scrive da: Legnago

Ha ringraziato: 547 volte
E' stato ringraziato: 207 volte in 123 messaggi
da novellino del challenge e di rijeka non posso che dirmi estremamente colpito dalla qualità dell'organizzazione dell'evento, dall'affiatamento tra i partecipanti, ma soprattutto dal tracciato pazzesco.. una giornata stupenda, veramente. L'incidente caterham è stato l'unico elemento in grado di paralizzare questo clima, e questo la dice lunga sul livello di tensione e preoccupazione per le condizioni del pilota... brividi davvero.

Comunque, l'onnipotente franco ha poi gestito a mio parere benissimo le contingenze più 'pistaiole' della cosa, dando modo a chi si è voluto trattenere di girare domenica con la pista DESERTA, ho fatto 3 giri completamente da solo. Infatti ho fermato il cronometro a 1:50,1 ... di fronte ai tempi del challenge è una mezza merda, ma sono stato molto contento di limare quei quasi due secondi rispetto al giorno prima, quando sapevo cosa dovevo fare per girare meglio ('TIENI GIU'!), ma finivo per fare ogni giro sempre più divertendomi e meno dando retta la cervello e ai consigli. Poi domenica ho messo in ordine le idee banplz

grazie a mac e santilli per l'assistenza, all'organizzazione per l'impegno e un po' a tutti per i consigli (in particolare a gyu) angle ci si vede a varano
thanks 2 utenti hanno ringraziato umb989 per questo utile messaggio.
mac auto divisione gomme il 27/06/2017(UTC), Gyu71 il 27/06/2017(UTC)
Offline kickilraf  
#7 Inviato : lunedì 26 giugno 2017 23.45.39(UTC)
kickilraf

Rank: Gentleman driver

Iscritto: 06/08/2015(UTC)
Messaggi: 165
Italy
Scrive da: san daniele del friuli

Ha ringraziato: 20 volte
E' stato ringraziato: 21 volte in 17 messaggi
l'unica cosa che posso dire, migliorare!!! peccato per non esser riuscito a montare le gomme nuove per fare l'ultimo turno con la massima carica... mi spiace molto per l'incidente successo al pilota della 777!
peccato non esser rimasto a cena con tutti voi e anche il OPL del giorno dopo, cause superiori mi han fatto rientrare.

GRAZIE A TUTTI PER LA SIMPATIA E LA ACCOGLIENZA DI UN NOVELLINO!blue
thanks 2 utenti hanno ringraziato kickilraf per questo utile messaggio.
Gyu71 il 27/06/2017(UTC), rhencullen il 27/06/2017(UTC)
Offline de pain  
#8 Inviato : lunedì 26 giugno 2017 23.55.21(UTC)
de pain

Rank: Pro driver

Iscritto: 09/10/2016(UTC)
Messaggi: 598
Italy
Scrive da: BL

Ha ringraziato: 324 volte
E' stato ringraziato: 239 volte in 123 messaggi
Io dubito alla grande,comunque ci provo:
Vediamo se il sign. Gianfranco Rosso insieme a Daniele,entro il 2017,ci fanno vedere il video del giro..... cheese
thanks 2 utenti hanno ringraziato de pain per questo utile messaggio.
rosso gianfranco il 27/06/2017(UTC), DarioG il 27/06/2017(UTC)
Offline mancio  
#9 Inviato : lunedì 26 giugno 2017 23.56.43(UTC)
mancio

Rank: World Champion

Iscritto: 21/05/2012(UTC)
Messaggi: 4,079
Italy
Scrive da: roma/ san francisco

Ha ringraziato: 697 volte
E' stato ringraziato: 504 volte in 390 messaggi
Metalgriso strikes backafro afro blue blue angle angle
--> TEAM CIOCAPIAT <--

Conosciuto anche come IL dispensatore di scimmie.
thanks 3 utenti hanno ringraziato mancio per questo utile messaggio.
Gyu71 il 27/06/2017(UTC), Satz404 il 27/06/2017(UTC), DarioG il 27/06/2017(UTC)
Offline breonen  
#10 Inviato : martedì 27 giugno 2017 0.38.28(UTC)
breonen

Rank: Ace driver

Iscritto: 14/12/2011(UTC)
Messaggi: 2,710
Italy

Ha ringraziato: 559 volte
E' stato ringraziato: 936 volte in 501 messaggi
Nella sfiga dell'incidente e di aver purtroppo girato poco, penso che anche questa data vada incoronata fra una delle più divertenti.
Grande banatta con il quale mi sono divertito un sacco.

Ottima la cena con tutti al chiosco dell'autodromo.

Magari qualche appunto sulla gestione dell'albergo lo farei (stanza sbagliata, passaporto perso, casino per pagare una birra che alla fine mi è costata 30 euro, ecc.) ma alla fin dei conti chi se ne frega, La passione che si respira al Challenge ed il conoscere poco a poco tutti voi direi che è superiore a qualsiasi disguido.

Quindi avanti così.

Un ringraziamento particolare a Ottovolante che tutorandomi all'inizio mi ha fatto capire come non morire a Rijeka.

Piccola nota: un grazie anche alla Ferrario Racing. Anche se Alan non ha potuto esserci, il fatto che ci siano auto preparate da lui praticamente su ogni podio penso sia uno dei migliori riconoscimenti per il suo lavoro.
Quindi direi che è doveroso un ringraziamento ad Alan, sia come meccanico che come amico (anche solo per sopportarmi quando lo chiamo per avere consigli su come settare l'assetto).
thanks 9 utenti hanno ringraziato breonen per questo utile messaggio.
Alberto T il 27/06/2017(UTC), PikoPiko il 27/06/2017(UTC), ilbanatta il 27/06/2017(UTC), meteora il 27/06/2017(UTC), Teone81 il 27/06/2017(UTC), Miata Tuning il 27/06/2017(UTC), Gyu71 il 27/06/2017(UTC), Rada il 27/06/2017(UTC), Supie il 27/06/2017(UTC)
Offline ermax  
#11 Inviato : martedì 27 giugno 2017 7.53.05(UTC)
ermax

Rank: Ace driver

Iscritto: 06/01/2014(UTC)
Messaggi: 2,858
Italy
Scrive da: liguria

Ha ringraziato: 1246 volte
E' stato ringraziato: 1167 volte in 710 messaggi
Postato in origine da: FrancoZ Vai al messaggio citato

E per rispondere a quelli che chiedono: "Ma perché non prendiamo più tempo? Perché a Misano c'erano anche altre auto, oltre a quelle del Challenge?" Perché, cari signori, il tempo costae se ci sono altre auto è perché pagano. Il tempo di riserva costa esattamente come il tempo di gara, quindi non bisogna acquistarne poco, ma neanche troppo (specie nelle piste più care) sennò ci ritroveremmo con quote di iscrizione raddoppiate e, nelle giornate in cui tutto va bene, con ore buche a fine giornata dove fare delle inutili OPL.
Aggiungeteci che la decisione di "quanto" tempo dedicare ai turni va presa almeno sei mesi prima, al momento della prenotazione delle pista, e capite che è un calcolo difficile da fare.


Sporco un po' il thread (sorry).
Non so se sono l'unico, ma un raddoppio della quota pista sarebbe un consistente risparmio, visto in ottica di costo orario.
Io almeno è quello che guardo.
A Rijeka erano previste due ore, mi pare, che tra spese varie mi sarebbero costate un millino circa all'ora.
Per quanto mi piaccia il Challenge, personalmente non mi invoglia.
Per quel che riguarda le opl, perché sarebbero inutili?
Basta cronometrarle.
Sono brocco, sono strano, ma anche nelle giornate dove ho girato ore ed ore, i migliori tempi lì ho fatti nell'ultimo turno, a volte nell'ultimo giro.
To add speed, add money!
Dispensatore di ansie.
Profeta.
Se tanto mi dà tanto, poco mi dà poco.
Offline Losna  
#12 Inviato : martedì 27 giugno 2017 8.07.56(UTC)
Losna

Rank: Liana

Iscritto: 24/03/2011(UTC)
Messaggi: 17,096
Scrive da: analfabeta

Ha ringraziato: 7529 volte
E' stato ringraziato: 7448 volte in 4192 messaggi
Postato in origine da: ermax Vai al messaggio citato
Sporco un po' il thread (sorry).
Non so se sono l'unico, ma un raddoppio della quota pista sarebbe un consistente risparmio, visto in ottica di costo orario.
Io almeno è quello che guardo.
A Rijeka erano previste due ore, mi pare, che tra spese varie mi sarebbero costate un millino circa all'ora.
Per quanto mi piaccia il Challenge, personalmente non mi invoglia.
Per quel che riguarda le opl, perché sarebbero inutili?
Basta cronometrarle.
Sono brocco, sono strano, ma anche nelle giornate dove ho girato ore ed ore, i migliori tempi lì ho fatti nell'ultimo turno, a volte nell'ultimo giro.


Il conteggio del costo orario ha un certo senso: tutte le spese di trasferta sono fisse, l'unico costo variabile è quello del tempo in pista, che potrebbe venire aumentato o diminuito. Se aumentato, porterebbe ad una minore incidenza dei costi fissi, con conseguente diminuzione del costo orario.

PERO' c'è anche da dire che all'aumentare dei minuti di pista, aumentano le probabilità di problemi (maggiore stress per i mezzi -> aumento della probabilità di problemi meccanici; maggiore stress fisico e mentale per i piloti -> aumento della probabilità di incidenti/uscite di pista).

Io penso che un aumento del tempo-pista potrebbe starci magari al Mugello, dove gireremo al pomeriggio ed al mattino successivo (quindi possibilità di controllare le baracche e riposare i cervelli), in altre situazioni non ne sono convinto. Quando le cose vanno bene (per fortuna la maggioranza delle volte), dopo 2 ore/2 ore e mezza di pista siamo tutti abbastanza cotti (a parte forse chi guida le macchine da gay cheese), e quindi è più "sicuro" smettere. A memoria, l'unica data splittata su due giorni che abbiamo fatto è una di Vallelunga (funestata per altro dalla presenza degli Elabbboratori cheese).

Il problema è semplice: se si vuole girare di più, occorre distribuire i turni su un lasso di tempo più lungo, che permetta il recupero di affidabilità meccanica e psicofisico di tutti, ma questo è possibile solo se il numero di partecipanti alla giornata (quindi compresi gli "ospiti", come il Club Porsche) è molto elevato e la pista non troppo lunga (cioè una pista da 3 o 4 gruppi, e non solo da due), oppure se si può girare su due giorni (che forse non è la soluzione ideale in termini "social").

L'unica soluzione che salverebbe capra e cavoli è il raddoppio del numero di partecipanti ad ogni tappa. cheese

Lo sfilatino logora chi non ce l'ha (un po' anche chi ce l'ha)
Yes, I've got an age, but it keeps changing, so I ignore it. Although it's now higher than my race number.
Schiaccio tre pedali a caso, prendo a manate una leva e giro il volante di qua e di là: mi diverto un casino!
"... Losna, che vederlo al challenge è uno spettacolo, felice come un bimbo nella fabbrica dei giocattoli!!!" ©Feccia
Mi slittano gli ingranaggi
Accattatevi una emmeicscinque!!!
thanks 2 utenti hanno ringraziato Losna per questo utile messaggio.
ermax il 27/06/2017(UTC), DarioG il 27/06/2017(UTC)
Offline Mika The Flying Finn  
#13 Inviato : martedì 27 giugno 2017 8.28.15(UTC)
Mika The Flying Finn

Rank: Ace driver

Iscritto: 14/03/2011(UTC)
Messaggi: 2,181
Scrive da: Formulandia

Ha ringraziato: 1189 volte
E' stato ringraziato: 1225 volte in 525 messaggi
Postato in origine da: FrancoZ Vai al messaggio citato
@Mika; per evidenti motivi poi non abbiamo più finito quel discorso cominciato appena prima di una delle tante emergenze, ma tanto sarebbe andato a finire a birre e frittura al bar dell'autodromo​​​​​​​


Sempre aperto a qualsiasi discussione in privato, quelle pubbliche ultimamente finiscono sempre male. Occhiolino

CARPE DIEM - "Life is too short to be ordinary"
https://www.formulajunio...iloti/28-marco-brambilla

Offline ermax  
#14 Inviato : martedì 27 giugno 2017 8.52.52(UTC)
ermax

Rank: Ace driver

Iscritto: 06/01/2014(UTC)
Messaggi: 2,858
Italy
Scrive da: liguria

Ha ringraziato: 1246 volte
E' stato ringraziato: 1167 volte in 710 messaggi
Postato in origine da: Losna Vai al messaggio citato

PERO' c'è anche da dire che all'aumentare dei minuti di pista, aumentano le probabilità di problemi (maggiore stress per i mezzi -> aumento della probabilità di problemi meccanici; maggiore stress fisico e mentale per i piloti -> aumento della probabilità di incidenti/uscite di pista).
Quando il gioco si fa duro...bart
Postato in origine da: Losna Vai al messaggio citato

(a parte forse chi guida le macchine da gay cheese)

Potrei quasi darti ragione hurted
Postato in origine da: Losna Vai al messaggio citato

Il problema è semplice: se si vuole girare di più, occorre distribuire i turni su un lasso di tempo più lungo, che permetta il recupero di affidabilità meccanica e psicofisico di tutti, ma questo è possibile solo se il numero di partecipanti alla giornata (quindi compresi gli "ospiti", come il Club Porsche) è molto elevato e la pista non troppo lunga (cioè una pista da 3 o 4 gruppi, e non solo da due), oppure se si può girare su due giorni (che forse non è la soluzione ideale in termini "social").

L'unica soluzione che salverebbe capra e cavoli è il raddoppio del numero di partecipanti ad ogni tappa. cheese


E' un velato invito a riprodurmi, ergo trombare di più?green
Comunque anche il tuo discorso ha una logica.
To add speed, add money!
Dispensatore di ansie.
Profeta.
Se tanto mi dà tanto, poco mi dà poco.
thanks Un utente ha ringraziato ermax per questo utile messaggio
Losna il 27/06/2017(UTC)
Offline Gyu71  
#15 Inviato : martedì 27 giugno 2017 9.36.33(UTC)
Gyu71

Rank: World Champion

Iscritto: 12/03/2011(UTC)
Messaggi: 4,084
Italy
Scrive da: Arezzo

Ha ringraziato: 5685 volte
E' stato ringraziato: 1605 volte in 748 messaggi
Appena ho un attimo scrivo due righe anch'io....


...e pubblicherò la foto di Elisa in tuta rAcing e poppe "vedoNONvedo"... dance


Nonostante la mancanza del grande GT siamo comunque riusciti ad ottenere un po' di foto!
A brevissimo!!!drink2
"Toyota Yaris GR" & "Mazda MX-5 NA V-special 1.600" - http://www.llcc.it/YetAn...s&t=12569#post308086
thanks 2 utenti hanno ringraziato Gyu71 per questo utile messaggio.
Willis il 27/06/2017(UTC), Satz404 il 27/06/2017(UTC)
Offline Emilio  
#16 Inviato : martedì 27 giugno 2017 9.59.17(UTC)
Emilio

Rank: Ace driver

Iscritto: 19/03/2011(UTC)
Messaggi: 1,048
Scrive da: Italia

Ha ringraziato: 132 volte
E' stato ringraziato: 679 volte in 255 messaggi
Me la voglio proprio tirare, la Caterham turbo non perde un colpo, l'R500 di Umbi fa la sua parte, l'Exige di Piero il giorno dopo Rijeca a Monza è scesa sotto i due minuti e se nelle ultime due uscite è tornata a funzionare un po' di merito ce l'ho.
Mi dispiace per l'incidente di Francesco...
thanks 3 utenti hanno ringraziato Emilio per questo utile messaggio.
4C125 il 27/06/2017(UTC), de pain il 27/06/2017(UTC), MANGYVER il 27/06/2017(UTC)
Offline Teone81  
#17 Inviato : martedì 27 giugno 2017 10.04.26(UTC)
Teone81

Rank: Pro driver

Iscritto: 01/08/2013(UTC)
Messaggi: 598
Italy
Scrive da: Trento

Ha ringraziato: 295 volte
E' stato ringraziato: 170 volte in 107 messaggi
Rjieka regala sempre forti emozioni, nel bene e nel male!
Compagnia ed organizzazione sempre al top (malgrado questa tappa abbia presentato più difficoltà ed imprevisti del solito). Il mio obbiettivo era scendere sotto 1:50 e ci sono riuscito, e la soddisfazione di raggiungere finalmente la terza posizione in Master è altissima. Sulla singola tappa ho fatto tanti quarti e quinti posti, ma mi mancava il podio! Ovviamente anche grazie all'assenza di Luis e al cambio auto (e quindi di categoria) di Katanga. Con indy ce la siamo giocata fino all'ultimo, alla fine il suo best lap più veloce di 1 decimo rispetto al mio, ma sulla media dei 5 giri sono davanti per un pelo bart
Rosico un po' a trovarmi dietro per la seconda volta di fila a Chrisman con la Scirocco, mentre a Misano la grande potenza e coppia potevano dargli un vantaggio, non pensavo sarebbe stato così veloce anche qui, ma onore a lui per i tempi fatti con grande costanza. Su Rhen inutile parlare, per me è di un altro pianeta! Credo di avere ancora margine di miglioramento, ma non so se ci sarei riuscito sabato, io dentro l'abitacolo e le toyo sull'asfalto abbiamo sofferto parecchio le temperature africane che c'erano.

Peccato che si sia girato poco (il mio gruppo ha fatto solo 1 turno cronometrato intero ed il secondo di 9 minuti), ma la cosa che più dispiace è stato l'incidente accaduto. Per fortuna le conseguenze non sono state gravi, mando i migliori auguri di guarigione a Francesco perché possa tornare presto a divertirsi insieme a noi!

Non vedo l'ora di ritrovarsi tutti in pista, peccato solo che la prossima tappa sia ad ottobre, lontanissima!
thanks 3 utenti hanno ringraziato Teone81 per questo utile messaggio.
4C125 il 27/06/2017(UTC), Chrisman il 27/06/2017(UTC), lotuspassion il 27/06/2017(UTC)
Offline Mick Doohan  
#18 Inviato : martedì 27 giugno 2017 10.24.34(UTC)
Mick Doohan

Rank: Ace driver

Iscritto: 24/04/2011(UTC)
Messaggi: 1,327
Scrive da: Padova

Ha ringraziato: 154 volte
E' stato ringraziato: 503 volte in 307 messaggi
A Chrisman gli facciamo trovare la Scirocco su 4 mattoni, con i cerchi nascosti in stile "caccia al tesoro" bart
Il motore giusto sull'auto sbagliata? :-P
thanks 2 utenti hanno ringraziato Mick Doohan per questo utile messaggio.
Teone81 il 27/06/2017(UTC), Chrisman il 27/06/2017(UTC)
Feed RSS  Feed Atom
Utenti che leggono la discussione
8 Pagine123>»
Vai al forum  
Tu NON puoi creare discussioni in questo forum.
Tu NON puoi rispondere alle discussioni in questo forum.
Tu NON puoi cancellare messaggi in questo forum.
Tu NON puoi modificare messaggi in questo forum.
Tu NON puoi creare sondaggi in questo forum.
Tu NON puoi votare nei sondaggi in questo forum.