logo
Benvenuto, ospite. Per favore accedi o registrati per attivare tutte le funzioni: Accedi o Registrati.

Notifica

Icon
Error

3 Pagine<123
Condividi
Opzioni
Vai all'ultimo messaggio Vai al primo messaggio non letto
Offline Roby Lo svizzero  
#37 Inviato : domenica 8 luglio 2018 0.12.29(UTC)
Roby Lo svizzero

Rank: Ace driver

Iscritto: 16/03/2011(UTC)
Messaggi: 2,164
Switzerland
Scrive da: Lugano

Ha ringraziato: 280 volte
E' stato ringraziato: 351 volte in 227 messaggi
La mia era stata montata dal concessionario Lotus ... annamo bbbene ahahahah
UserPostedImage
Offline ermax  
#38 Inviato : domenica 8 luglio 2018 1.15.20(UTC)
ermax

Rank: Ace driver

Iscritto: 06/01/2014(UTC)
Messaggi: 1,598
Italy
Scrive da: liguria

Ha ringraziato: 649 volte
E' stato ringraziato: 603 volte in 368 messaggi
Se una goccia d'olio è un problema............vuol semplicemente dire che non si trovano altri problemi.
Primum vivere deinde philosophari.
Se tanto mi dà tanto, poco mi dà poco.
thanks Un utente ha ringraziato ermax per questo utile messaggio
GT il 08/07/2018(UTC)
Offline TINCUP  
#39 Inviato : domenica 8 luglio 2018 20.11.08(UTC)
TINCUP

Rank: Gentleman driver

Iscritto: 10/12/2011(UTC)
Messaggi: 210

Ha ringraziato: 5 volte
E' stato ringraziato: 53 volte in 37 messaggi
Postato in origine da: taglio Vai al messaggio citato
Non concordo, la migliore saldatura è sempre quella che non c'è.
Non parlo di sola esecuzione ma di zone termicamente alterate,innesti di cricche etc etc

Detto questo per fare 500 pezzi non conviene fare uno stampo da 50000 euro, ma per forza di cose se si salda i controlli dimensionali sono su scale diverse fidati.



Insisto angel
Per principio non mi fido di nessuno,però dai ,stiamo parlando di un cattino in alluminio,non c’è bisogno di interpellare ingegneri aerospaziali per saldare senza imbarcare la base e visto che è da 20 anni circa che butto via tempo prezioso che potrei passare in pista o altrove,con saldatrici a filo,arco sommerso, tig ,presse per stampare ed imbutire,verificando tutto fino alla nausea con controlli distruttivi e non,so di cosa stiamo parlando.
Una domanda,ovviamente senza polemica alcuna,con il “tuo”stampo,come la mettiamo con le paratie?
Offline Alex Zanardi  
#40 Inviato : domenica 8 luglio 2018 21.40.15(UTC)
Alex Zanardi

Rank: Ace driver

Iscritto: 24/08/2012(UTC)
Messaggi: 1,702
Italy
Scrive da: Fossano CN

Ha ringraziato: 650 volte
E' stato ringraziato: 467 volte in 342 messaggi
Lo stampo lo fai per una coppa in pressofusione di alluminio cosi i 50.000 non ti bastano ma hai tutte le paratie che vuoi cheese

tornando IT, sappiamo tutti che l'alluminio saldato si deforma, possiamo saldare bene o male, ma sempre si deforma, ci vuole cosi tanto a prevedere il bordo di appoggio sul monoblocco più spesso e spianarlo dopo la saldatura? drink4
>>>MEMBER TEAM CIOCAPIAT<<<

Offline Omihalcon  
#41 Inviato : domenica 8 luglio 2018 21.53.38(UTC)
Omihalcon

Rank: Pro driver

Iscritto: 27/02/2016(UTC)
Messaggi: 886
Italy
Scrive da: Parma

Ha ringraziato: 157 volte
E' stato ringraziato: 113 volte in 92 messaggi
Anche a scuola insegnano che prima si salda e poi vanno fatte le lavorazioni meccaniche, per questo rimango basito per la tolleranza del bordo mentre per il montaggio anche Edd China insegna che sigillante usare e come serrare la coppa (come sulla noble ex Key250).
Offline TINCUP  
#42 Inviato : domenica 8 luglio 2018 22.08.25(UTC)
TINCUP

Rank: Gentleman driver

Iscritto: 10/12/2011(UTC)
Messaggi: 210

Ha ringraziato: 5 volte
E' stato ringraziato: 53 volte in 37 messaggi
Stiamo parlando di saldare delle lamiere da 2mm su di una flangia da 10 o più (la mia era così),al tig,lato interno e no,non si imbarca se fatto bene e con materiali giusti ,poi se parliamo di centesimi mi ritiro.
Avete mai visto,come rettificano certi super preparatori le flange dei collettori di scarico una volta saldati?
Rabbrividireste.
Offline taglio  
#43 Inviato : lunedì 9 luglio 2018 10.51.59(UTC)
taglio

Rank: World Champion

Iscritto: 30/08/2011(UTC)
Messaggi: 3,540
Scrive da: parma

Ha ringraziato: 114 volte
E' stato ringraziato: 293 volte in 232 messaggi
di cosa parliamo

UserPostedImage

UserPostedImage


aggiungo siete sicuri che l'oem sia in allumnio?
Offline HPDxxx  
#44 Inviato : lunedì 9 luglio 2018 11.35.29(UTC)
HPDxxx

Rank: World Champion

Iscritto: 27/07/2011(UTC)
Messaggi: 5,913
Scrive da: VA

Ha ringraziato: 1328 volte
E' stato ringraziato: 1629 volte in 980 messaggi
l'originale del 2zz è in ferro verniciato.
l'originale del k20 è in alluminio pressofuso.

3 pagine di discussione per un pò di mastice e una ranella di rame nuova sul tappo? book6 bored
thanks 2 utenti hanno ringraziato HPDxxx per questo utile messaggio.
TINCUP il 09/07/2018(UTC), Rada il 10/07/2018(UTC)
Offline TINCUP  
#45 Inviato : lunedì 9 luglio 2018 11.44.49(UTC)
TINCUP

Rank: Gentleman driver

Iscritto: 10/12/2011(UTC)
Messaggi: 210

Ha ringraziato: 5 volte
E' stato ringraziato: 53 volte in 37 messaggi
Solo per escludere fraintendimenti,a Bergamo mi fu montata la moroso o copia di essa sulla cup Toyota (in poco tempo iniziò a trasudare in zona monoblocco e dai tappi per sensori)io ho smontato e rimontato quella del k20 sull’elise (le abbiamo in tutte le salse).
Online jimmyjazz  
#46 Inviato : lunedì 9 luglio 2018 11.46.03(UTC)
jimmyjazz

Rank: Gentleman driver

Iscritto: 27/06/2017(UTC)
Messaggi: 134
Italy
Scrive da: Roma/Milano

Ha ringraziato: 22 volte
E' stato ringraziato: 35 volte in 33 messaggi
Anche una spianatina in rettifica la farei dare.
Offline taglio  
#47 Inviato : lunedì 9 luglio 2018 11.58.56(UTC)
taglio

Rank: World Champion

Iscritto: 30/08/2011(UTC)
Messaggi: 3,540
Scrive da: parma

Ha ringraziato: 114 volte
E' stato ringraziato: 293 volte in 232 messaggi
Postato in origine da: HPDxxx Vai al messaggio citato
l'originale del 2zz è in ferro verniciato.
l'originale del k20 è in alluminio pressofuso.

3 pagine di discussione per un pò di mastice e una ranella di rame nuova sul tappo? book6 bored


quello che voglio dire, è che è normale che bisogna metterci attenzione, quello non è pezzo originale, è un pezzo realizzato in piccoli numeri con tecnologia e materiale diverso,per forza di cose richiederà attenzione (e quindi mastice o cambio ranelle).

Lo dico avendo seguito progetti per coppe olio, che sembrano prodotti facili ma vi assicuro che non lo sono.

Si parte dalla porosità del materiale, si và alla geometria per passare alla costruzione.

Poi l'assemblaggio, ad esempio le coppie di serraggio presumo siano diverse se una coppa è in acciaio al carbonio e una in alluminio!
Feed RSS  Feed Atom
Utenti che leggono la discussione
3 Pagine<123
Vai al forum  
Tu NON puoi creare discussioni in questo forum.
Tu NON puoi rispondere alle discussioni in questo forum.
Tu NON puoi cancellare messaggi in questo forum.
Tu NON puoi modificare messaggi in questo forum.
Tu NON puoi creare sondaggi in questo forum.
Tu NON puoi votare nei sondaggi in questo forum.