logo
Benvenuto, ospite. Per favore accedi o registrati per attivare tutte le funzioni: Accedi o Registrati.

Notifica

Icon
Error

8 Pagine«<678
Condividi
Opzioni
Vai all'ultimo messaggio Vai al primo messaggio non letto
Offline k71  
#127 Inviato : mercoledì 17 luglio 2019 19.37.59(UTC)
k71

Rank: World Champion

Iscritto: 16/03/2011(UTC)
Messaggi: 5,327
Scrive da: Roma

Ha ringraziato: 1272 volte
E' stato ringraziato: 2950 volte in 1317 messaggi
Postato in origine da: danym Vai al messaggio citato
come fate a parlare di democrazia all'interno di questo forum con tanta leggerezza....proprio non riesco a capirlo. Senza considerare che sembra non vogliate capire i messaggi di uno o dell'altro (tirando in ballo che la località di residenza...)...

Vorrei solo ricordare un principio: il voto è diritto e DOVERE di ognuno di noi. Secondo me ci sarebbe da iniziare a far capire che quel "dovere" porta veramente dei doveri, vale a dire il dovere fondamentale di voler capire cosa si sta votando.
Ed è li che credo che Roby (anche se è svizzero) stia puntando: c'è troppa gente ignorante (non offensivamente, sia chiaro, ma che va a votare con totale leggerezza sull'onda dell'ultima minchiata promessa che questa gente ha voluto recepire).
Se tutti cercassero la verità, si informassero, la democrazia (che è una gran cosa) avrebbe degli effetti molto migliori di quelli che purtroppo generano...

QUesto non vuol dire che non sia sacrosanta la democrazia, e non credo che Roberto la voglia abolire...

Si sta comunque entrando in un campo minato, basterebbe limitarsi ad essere in disaccordo nello specifico caso col vicesindaco...


Esattamente quello che Roby ha sintetizzato, e che penso anche io, pur essendo (teoricamente) a favore della democrazia: oggi troppi non si informano, sono facilmente influenzabili e votano di pancia. E' un effetto di questo mondo che va a 3000, dove pochi leggono, studiano, si informano, mentre tutti stanno sui social e prendono per vero tutto quello che leggono. E cosa leggono? Leggono quello che esperti comunicatori vogliono far passare, messaggi semplici, stringati, accompagnati da una immagine, che colpisce diritto alla pancia. Ora, non voglio scendere su un piano politico, ma quanti qui dentro sono ancora convinti che ci sia un invasione di immigrati clandestini (MILIONI) che ci ruberebbero il lavoro? quanti hanno invece letto la notizia (data in modo stringatissimo e nascosta fra le pieghe dei due TG governativi (TG1 E TG2), del rapporto del Viminale di due mesi fa nel quale sono stati esposti i numeri dell'immigrazione clandestina? nessuna invasione, con una alta percentuale (vicina all'80%) che ha preso la strada del nordeuropa e, di quelli rimasti, una percentuale simile (70/80%) che ha già un lavoro stabile? Quanti pensano che la criminalità, soprattutto la micro, sia esplosa, proprio per colpa dell'invasione dei neri? Bene, tutti i numeri dicono esattament eil contrario. Però la realtà PERCEPITA è ben diversa, la manipolazione delle masse invece è reale, con politici che si sono dotati di vere e proprie "macchine da guerra", con comunicatori espertissimi, che ogni giorno dicono allaggggente esattamente quello che vuole sentirsi dire per potersi incazzare.
UserPostedImage



................ TEAM CIOCAPIAT ................
thanks 4 utenti hanno ringraziato k71 per questo utile messaggio.
umb989 il 17/07/2019(UTC), Roby Lo svizzero il 17/07/2019(UTC), ste.jp il 19/07/2019(UTC), Rada il 20/07/2019(UTC)
Offline danym  
#128 Inviato : mercoledì 17 luglio 2019 20.05.20(UTC)
danym

Rank: Gentleman driver

Iscritto: 28/02/2019(UTC)
Messaggi: 178
Scrive da: Mornago

Ha ringraziato: 1 volte
E' stato ringraziato: 42 volte in 30 messaggi
Postato in origine da: k71 Vai al messaggio citato
Esattamente quello che Roby ha sintetizzato, e che penso anche io, pur essendo (teoricamente) a favore della democrazia: oggi troppi non si informano, sono facilmente influenzabili e votano di pancia. E' un effetto di questo mondo che va a 3000, dove pochi leggono, studiano, si informano, mentre tutti stanno sui social e prendono per vero tutto quello che leggono. E cosa leggono? Leggono quello che esperti comunicatori vogliono far passare, messaggi semplici, stringati, accompagnati da una immagine, che colpisce diritto alla pancia. Ora, non voglio scendere su un piano politico, ma quanti qui dentro sono ancora convinti che ci sia un invasione di immigrati clandestini (MILIONI) che ci ruberebbero il lavoro? quanti hanno invece letto la notizia (data in modo stringatissimo e nascosta fra le pieghe dei due TG governativi (TG1 E TG2), del rapporto del Viminale di due mesi fa nel quale sono stati esposti i numeri dell'immigrazione clandestina? nessuna invasione, con una alta percentuale (vicina all'80%) che ha preso la strada del nordeuropa e, di quelli rimasti, una percentuale simile (70/80%) che ha già un lavoro stabile? Quanti pensano che la criminalità, soprattutto la micro, sia esplosa, proprio per colpa dell'invasione dei neri? Bene, tutti i numeri dicono esattament eil contrario. Però la realtà PERCEPITA è ben diversa, la manipolazione delle masse invece è reale, con politici che si sono dotati di vere e proprie "macchine da guerra", con comunicatori espertissimi, che ogni giorno dicono allaggggente esattamente quello che vuole sentirsi dire per potersi incazzare.

non volermene, ma sei sceso proprio sul piano politico...
chainsaw
Sono cose che per esperienza è stupido discutere qua, anche perchè avrei da che ribattere...e per che cosa? Tanto io sono della mia idea, tu della tua, ma almeno abbiamo le lotus beer2
Offline umb989  
#129 Inviato : mercoledì 17 luglio 2019 20.28.39(UTC)
umb989

Rank: Pro driver

Iscritto: 17/02/2015(UTC)
Messaggi: 461
Scrive da: Legnago

Ha ringraziato: 423 volte
E' stato ringraziato: 163 volte in 100 messaggi

Postato in origine da: k71 Vai al messaggio citato
Esattamente quello che Roby ha sintetizzato, e che penso anche io, pur essendo (teoricamente) a favore della democrazia: oggi troppi non si informano, sono facilmente influenzabili e votano di pancia. E' un effetto di questo mondo che va a 3000, dove pochi leggono, studiano, si informano, mentre tutti stanno sui social e prendono per vero tutto quello che leggono. E cosa leggono? Leggono quello che esperti comunicatori vogliono far passare, messaggi semplici, stringati, accompagnati da una immagine, che colpisce diritto alla pancia. Ora, non voglio scendere su un piano politico, ma quanti qui dentro sono ancora convinti che ci sia un invasione di immigrati clandestini (MILIONI) che ci ruberebbero il lavoro? quanti hanno invece letto la notizia (data in modo stringatissimo e nascosta fra le pieghe dei due TG governativi (TG1 E TG2), del rapporto del Viminale di due mesi fa nel quale sono stati esposti i numeri dell'immigrazione clandestina? nessuna invasione, con una alta percentuale (vicina all'80%) che ha preso la strada del nordeuropa e, di quelli rimasti, una percentuale simile (70/80%) che ha già un lavoro stabile? Quanti pensano che la criminalità, soprattutto la micro, sia esplosa, proprio per colpa dell'invasione dei neri? Bene, tutti i numeri dicono esattament eil contrario. Però la realtà PERCEPITA è ben diversa, la manipolazione delle masse invece è reale, con politici che si sono dotati di vere e proprie "macchine da guerra", con comunicatori espertissimi, che ogni giorno dicono allaggggente esattamente quello che vuole sentirsi dire per potersi incazzare.

giustissimo... mi hai fatto venire in mente le parole di Aldous Huxley. che commentando il suo Mondo Nuovo (romanzo che sarebbe stato poi profetico di un sacco di situazioni che vediamo oggi), parlava così della propaganda, citando anche le parole di Hitler:

"<<La propaganda efficace>> scriveva Hitler <<deve limitarsi a poche semplici necessità, e quindi esprimerle in poche formule stereotipate.>> Queste formule stereotipate vanno ripetute continuamente, perché <<solo la ripetizione constante riuscirà alla fine a imprimere un concetto nella memoria di una folla>>. [...] Secondo Hitler il propagandista deve fare suo <<un atteggiamento sistematicamente unilaterale, rispetto ad ogni problema che affronti>>.  Non deve ammettere di potersi sbagliare, o che possa avere in parte ragione chi non la pensa come lui. Con gli avversari non si discute; si grida, si aggredisce, e se danno troppo fastidio, si liquidano. [...] I grandi problemi del momento debbono essere liquidati in cinque minuti al massimo. [...] I metodi che si usano oggi per vendere il candidato politico, come se fosse un deodorante, danno all'elettorato questa garanzia: egli non sentirà mai dire la verità, su  niente. [...] La propaganda per l'azione consona all'interesse illuminato fa appello alla ragione, servendosi di un'argomentazione logica basata sulle prove migliori possibili, esposte in piena sincerità. Invece la propaganda per l'azione dettata da impulsi inferiori all'interesse ricorre a prove false, mutile, incomplete, evita il rigore della logica, cerca di influenzare le sue vittime ripetendo frasi vuote, attaccando furiosamente un capro espiatorio, indigeno o straniero, accomunando scaltramente le peggiori passioni con gli ideali più alti, sì che la crudeltà possa comettersi in nome di Dio, e la più cinica Realpolitik possa trattarsi come questione di principio religioso e dovere patriottico" [...] "<<Se una nazione pretende di essere ignorante e libera>> diceva Thomas Jefferson <<essa pretende ciò che mai è stato e mai sarà... un popolo non può essere al sicuro senza il sapere. Là dove la stampa è libera, e ciascuno sa leggere, tutto è al sicuro.>>

DC, aggiungo io

thanks 4 utenti hanno ringraziato umb989 per questo utile messaggio.
k71 il 18/07/2019(UTC), cruncher il 18/07/2019(UTC), fedefede il 19/07/2019(UTC), Rada il 20/07/2019(UTC)
Offline danym  
#130 Inviato : giovedì 18 luglio 2019 1.30.30(UTC)
danym

Rank: Gentleman driver

Iscritto: 28/02/2019(UTC)
Messaggi: 178
Scrive da: Mornago

Ha ringraziato: 1 volte
E' stato ringraziato: 42 volte in 30 messaggi
vabbè,
giusto per indignarci (e credetemi, sono indignato) ancora un po' mi è capitato per le mani un articolo in cui la sindaca si vanta di aver firmato il contratto per l'acquisto di 20 bus mercedes.
Ora, inutile dire i messaggi che ha ricevuto considerando che esiste, a Torino, un'azienda che è leader di mercato di Bus
Lei ha, giustamente, risposto che tale azienda non ha partecipato al bando europeo legato a questo acquisto...il perchè non è noto....anche se sarei molto molto curioso di sapere il motivo..ma vabbè..

Ma la cosa che trovo assolutamente scandalosa è che, a valle di questa frase, ha aggiunto "questi autobus non vengono prodotti a Torino ma ad Annonay, in Francia."

Qui non siamo normali..ci autodistruggiamo..
Offline k71  
#131 Inviato : giovedì 18 luglio 2019 11.26.27(UTC)
k71

Rank: World Champion

Iscritto: 16/03/2011(UTC)
Messaggi: 5,327
Scrive da: Roma

Ha ringraziato: 1272 volte
E' stato ringraziato: 2950 volte in 1317 messaggi
Postato in origine da: danym Vai al messaggio citato
vabbè,
giusto per indignarci (e credetemi, sono indignato) ancora un po' mi è capitato per le mani un articolo in cui la sindaca si vanta di aver firmato il contratto per l'acquisto di 20 bus mercedes.
Ora, inutile dire i messaggi che ha ricevuto considerando che esiste, a Torino, un'azienda che è leader di mercato di Bus
Lei ha, giustamente, risposto che tale azienda non ha partecipato al bando europeo legato a questo acquisto...il perchè non è noto....anche se sarei molto molto curioso di sapere il motivo..ma vabbè..

Ma la cosa che trovo assolutamente scandalosa è che, a valle di questa frase, ha aggiunto "questi autobus non vengono prodotti a Torino ma ad Annonay, in Francia."

Qui non siamo normali..ci autodistruggiamo..


dilettanti. Da ROMA potete solo imparare, come è sempre stato e sempre sarà.
La nostra amministrazione pentastellata ha comprato qualche decina di bus usati (solo 10 anni, praticamente nuovi) a Tel Aviv.
Strombazzato come un grande affare, il vero risparmio, un sacco di eallorailpiddi?, Maalox, etc.
Arrivano i Bus.
Non possono circolare per la normativa antinquinamento.
Fine della storia.
Sob.
UserPostedImage



................ TEAM CIOCAPIAT ................
Online MRC  
#132 Inviato : giovedì 18 luglio 2019 13.03.52(UTC)
MRC

Rank: Gentleman driver

Iscritto: 20/09/2013(UTC)
Messaggi: 283
Italy
Scrive da: Arezzo

Ha ringraziato: 57 volte
E' stato ringraziato: 80 volte in 48 messaggi
Postato in origine da: k71 Vai al messaggio citato
dilettanti. Da ROMA potete solo imparare, come è sempre stato e sempre sarà.
La nostra amministrazione pentastellata ha comprato qualche decina di bus usati (solo 10 anni, praticamente nuovi) a Tel Aviv.
Strombazzato come un grande affare, il vero risparmio, un sacco di eallorailpiddi?, Maalox, etc.
Arrivano i Bus.
Non possono circolare per la normativa antinquinamento.
Fine della storia.
Sob.


il problema è che nel pubblico non paga mai nessuno. Per un errore così nel privato era già stato licenziato.
Offline katanga  
#133 Inviato : giovedì 18 luglio 2019 13.41.38(UTC)
katanga

Rank: Ace driver

Iscritto: 05/03/2013(UTC)
Messaggi: 1,012
Italy
Scrive da: milano

Ha ringraziato: 867 volte
E' stato ringraziato: 653 volte in 292 messaggi
Postato in origine da: k71 Vai al messaggio citato
dilettanti. Da ROMA potete solo imparare, come è sempre stato e sempre sarà.
La nostra amministrazione pentastellata ha comprato qualche decina di bus usati (solo 10 anni, praticamente nuovi) a Tel Aviv.
Strombazzato come un grande affare, il vero risparmio, un sacco di eallorailpiddi?, Maalox, etc.
Arrivano i Bus.
Non possono circolare per la normativa antinquinamento.
Fine della storia.
Sob.


mica così semplice...
li hanno pure mandati in Germania o polonia per farli immatricolare lì dove si può...
quindi alcuni di questi sono stati reimportati a Roma e circolano con targhe tedesce...
Pensa se ad un certo punto la polizia urbana decidesse di sequestrare un mezzo con targa straniera guidato da italiano de testaccio
Offline k71  
#134 Inviato : giovedì 18 luglio 2019 15.40.38(UTC)
k71

Rank: World Champion

Iscritto: 16/03/2011(UTC)
Messaggi: 5,327
Scrive da: Roma

Ha ringraziato: 1272 volte
E' stato ringraziato: 2950 volte in 1317 messaggi
Guarda, Paolo, non ne posso più. Noi romani non ne possiamo più. Oramai ci stiamo abituando a tutto e neanche protestiamo più (ma questo è un atteggiamento TIPICAMENTE romano). Abbiamo i sorci ed i cinghiali in città, ovunque. Oramai il centauro che muore perchè centra un cinghiale di notte non fa più notizia. Moriamo per una buca, se non per il cinghiale. Le corse degli autobus sono state dimezzate. Le metro sono strapiene. Turisti inferociti. Romani obbligati a prendere l'auto per andare al lavoro. Mai vista Roma così sporca e sciatta.
UserPostedImage



................ TEAM CIOCAPIAT ................
Offline Rada  
#135 Inviato : sabato 20 luglio 2019 21.03.22(UTC)
Rada

Rank: Gentleman driver

Iscritto: 11/06/2011(UTC)
Messaggi: 100
Italy
Scrive da: Verona

Ha ringraziato: 248 volte
E' stato ringraziato: 31 volte in 28 messaggi
Postato in origine da: katanga Vai al messaggio citato
mica così semplice...
li hanno pure mandati in Germania o polonia per farli immatricolare lì dove si può...
quindi alcuni di questi sono stati reimportati a Roma e circolano con targhe tedesce...
Pensa se ad un certo punto la polizia urbana decidesse di sequestrare un mezzo con targa straniera guidato da italiano de testaccio


Si potrebbe dare il contatto di Leogasp alla Raggi...angle
Feed RSS  Feed Atom
Utenti che leggono la discussione
8 Pagine«<678
Vai al forum  
Tu NON puoi creare discussioni in questo forum.
Tu NON puoi rispondere alle discussioni in questo forum.
Tu NON puoi cancellare messaggi in questo forum.
Tu NON puoi modificare messaggi in questo forum.
Tu NON puoi creare sondaggi in questo forum.
Tu NON puoi votare nei sondaggi in questo forum.