logo
Benvenuto, ospite. Per favore accedi o registrati per attivare tutte le funzioni: Accedi o Registrati.

Notifica

Icon
Error

4 Pagine123>»
Condividi
Opzioni
Vai all'ultimo messaggio Vai al primo messaggio non letto
Offline stefanogreco5  
#1 Inviato : martedì 21 gennaio 2020 13.09.23(UTC)
stefanogreco5

Rank: Pro driver

Iscritto: 19/05/2015(UTC)
Messaggi: 839
Italy
Scrive da: taranto

Ha ringraziato: 126 volte
E' stato ringraziato: 120 volte in 91 messaggi
Qualcuno di voi segue il format di Federico Leo dove prende i tempi sulla pista di Castelletto? Possibile che una tesla model 3 da 19 quintali da più di 3 secondi a una 4c su una pista come questa

Offline Roby Lo svizzero  
#2 Inviato : martedì 21 gennaio 2020 13.12.19(UTC)
Roby Lo svizzero

Rank: Ace driver

Iscritto: 16/03/2011(UTC)
Messaggi: 2,593
Switzerland
Scrive da: Lugano

Ha ringraziato: 384 volte
E' stato ringraziato: 533 volte in 332 messaggi
Ero con lui domenica in autodromo a Monza con la Nomad di un comune amico....
a breve dovrebbe provare anche quella
Il video della Tesla non l’ho visto... mi rifiuto 😂
UserPostedImage
Offline edobena  
#3 Inviato : martedì 21 gennaio 2020 13.26.47(UTC)
edobena

Rank: Ace driver

Iscritto: 24/06/2012(UTC)
Messaggi: 2,014
Italy
Scrive da: Piobesi d'Alba

Ha ringraziato: 47 volte
E' stato ringraziato: 348 volte in 222 messaggi
Castelletto è poco più di un cartodromo... Mi viene da pensare che le uscite a fionda dalle curve lente, lentissime, della pista date da un 4x4 elettrico avvantaggino non poco rispetto ad una tradizionale 4c posteriore a scoppio
Offline Mick Doohan  
#4 Inviato : martedì 21 gennaio 2020 13.51.58(UTC)
Mick Doohan

Rank: Ace driver

Iscritto: 24/04/2011(UTC)
Messaggi: 1,151
Scrive da: Padova

Ha ringraziato: 111 volte
E' stato ringraziato: 418 volte in 240 messaggi
Non sopporto quelli che mettono il titolo tutto in stampatello, manco alle elementari ..buttsway
Il motore giusto sull'auto sbagliata? :-P
Offline Roby Lo svizzero  
#5 Inviato : martedì 21 gennaio 2020 14.06.12(UTC)
Roby Lo svizzero

Rank: Ace driver

Iscritto: 16/03/2011(UTC)
Messaggi: 2,593
Switzerland
Scrive da: Lugano

Ha ringraziato: 384 volte
E' stato ringraziato: 533 volte in 332 messaggi
Postato in origine da: edobena Vai al messaggio citato
Castelletto è poco più di un cartodromo... Mi viene da pensare che le uscite a fionda dalle curve lente, lentissime, della pista date da un 4x4 elettrico avvantaggino non poco rispetto ad una tradizionale 4c posteriore a scoppio


E se non sbaglio, tra le altre cose, la 4C aveva pista umida
UserPostedImage
Offline stefanogreco5  
#6 Inviato : martedì 21 gennaio 2020 14.52.16(UTC)
stefanogreco5

Rank: Pro driver

Iscritto: 19/05/2015(UTC)
Messaggi: 839
Italy
Scrive da: taranto

Ha ringraziato: 126 volte
E' stato ringraziato: 120 volte in 91 messaggi
Postato in origine da: Roby Lo svizzero Vai al messaggio citato
E se non sbaglio, tra le altre cose, la 4C aveva pista umida


Anche in questo video della tesla si vede pista umida
Offline EnrI  
#7 Inviato : martedì 21 gennaio 2020 16.01.18(UTC)
EnrI

Rank: Fermone

Iscritto: 06/12/2019(UTC)
Messaggi: 13
Italy
Scrive da: Bergamo

Ha ringraziato: 4 volte
E' stato ringraziato: 4 volte in 3 messaggi
Postato in origine da: edobena Vai al messaggio citato
Castelletto è poco più di un cartodromo... Mi viene da pensare che le uscite a fionda dalle curve lente, lentissime, della pista date da un 4x4 elettrico avvantaggino non poco rispetto ad una tradizionale 4c posteriore a scoppio


Concordo,
tra l'altro al di là di inutili gare di sul classico quarto di miglio, ho visto anche questo tempo fa
https://www.youtube.com/watch?v=h8R7kZGvAUk
dove si vede che la Tesla vince anche vs la Giulia QV nel misto stretto.

Quel che questi video ovviamente non ti dicono è quanto a lungo queste performance siano sostenibili (surriscaldamento batterie, affaticamento gomme e freni),
e quello che invece il buon Chris Harris ci fa capire:
la Giulia, alla fine, è più divertente da guidare (per ora).

Offline lotuspassion  
#8 Inviato : martedì 21 gennaio 2020 17.07.03(UTC)
lotuspassion

Rank: Ace driver

Iscritto: 24/01/2015(UTC)
Messaggi: 1,534
Italy
Scrive da: ancona

Ha ringraziato: 486 volte
E' stato ringraziato: 297 volte in 245 messaggi
Questi confronti sono assolutamente inutili per quello che riguarda la performance sul giro secco, come molti di voi ci hanno insegnato le variabili in gioco possono spostare "ENORMEMENTE" l'ago della bilancia.

Ma una riflessione te la pone....siamo nel 2020 e del motore termico probabilmente ad un punto di sviluppo sicuramente molto molto alto.
Nell'elettrico siamo ancora agli inizi, solo pochissimi costruttori hanno accumulato esperienze.

Nonostante questo, una banalissima berlina tesla riesce a tenere testa in un kartodromo una delle tp sportive migliori del mercato , tralasciando le supercar o hypercar ovviamente.

Questo fino a l'altro ieri sarebbe stato impensabile....credo che l'evoluzione dell'elettrico porterà dei cambiamenti epocali anche a livello di gestione dell'auto stessa....perché se tra 20 anni (o forse meno)troveremo auto da 50000 euro che mi fa lo 0-200 in un batter d'occhio la situazione può diventare difficile anche da gestire per l'utente comune.
thanks Un utente ha ringraziato lotuspassion per questo utile messaggio
mughi il 21/01/2020(UTC)
Offline breonen  
#9 Inviato : martedì 21 gennaio 2020 17.10.39(UTC)
breonen

Rank: Ace driver

Iscritto: 14/12/2011(UTC)
Messaggi: 2,295
Italy
Scrive da: Verona

Ha ringraziato: 378 volte
E' stato ringraziato: 647 volte in 377 messaggi
Postato in origine da: lotuspassion Vai al messaggio citato
..perché se tra 20 anni (o forse meno)troveremo auto da 50000 euro che mi fa lo 0-200 in un batter d'occhio la situazione può diventare difficile anche da gestire per l'utente comune.


non credo, le auto "normali" non avranno mai l'insensata potenza delle Tesla e comunque saranno così infarcite di elettronica che in realtà chi guida sarà pesantemente "imbrigliato" rendendo di fatto tutto più sicuro (e probabilmente più noioso e triste, ma spero di sbagliarmi)

Offline lotuspassion  
#10 Inviato : martedì 21 gennaio 2020 17.21.36(UTC)
lotuspassion

Rank: Ace driver

Iscritto: 24/01/2015(UTC)
Messaggi: 1,534
Italy
Scrive da: ancona

Ha ringraziato: 486 volte
E' stato ringraziato: 297 volte in 245 messaggi
Postato in origine da: breonen Vai al messaggio citato
non credo, le auto "normali" non avranno mai l'insensata potenza delle Tesla e comunque saranno così infarcite di elettronica che in realtà chi guida sarà pesantemente "imbrigliato" rendendo di fatto tutto più sicuro (e probabilmente più noioso e triste, ma spero di sbagliarmi)



Parlavo delle future auto elettriche
Probabilmente le autolimiteranno perché non tutti sapranno gestire quelle accelerazioni.

La futura roadster sembra vada da 0 a100 in 1.9sec e a 200 pochi secondi dopo
Offline leonida  
#11 Inviato : martedì 21 gennaio 2020 22.30.44(UTC)
leonida

Rank: Ace driver

Iscritto: 26/03/2014(UTC)
Messaggi: 1,423
Italy
Scrive da: Cantù

Ha ringraziato: 1788 volte
E' stato ringraziato: 601 volte in 330 messaggi
Postato in origine da: lotuspassion Vai al messaggio citato
Questi confronti sono assolutamente inutili per quello che riguarda la performance sul giro secco, come molti di voi ci hanno insegnato le variabili in gioco possono spostare "ENORMEMENTE" l'ago della bilancia.

Ma una riflessione te la pone....siamo nel 2020 e del motore termico probabilmente ad un punto di sviluppo sicuramente molto molto alto.
Nell'elettrico siamo ancora agli inizi, solo pochissimi costruttori hanno accumulato esperienze.

Nonostante questo, una banalissima berlina tesla riesce a tenere testa in un kartodromo una delle tp sportive migliori del mercato , tralasciando le supercar o hypercar ovviamente.

Questo fino a l'altro ieri sarebbe stato impensabile....credo che l'evoluzione dell'elettrico porterà dei cambiamenti epocali anche a livello di gestione dell'auto stessa....perché se tra 20 anni (o forse meno)troveremo auto da 50000 euro che mi fa lo 0-200 in un batter d'occhio la situazione può diventare difficile anche da gestire per l'utente comune.

Oltre alle prestazioni avranno sistemi di sicurezza avanzata che oggi sono impensabili. Quindi andranno e saranno sicure ma perderanno ogni divertimento. Come trombarsi una pornostar robot😂
Tutti gli eventi motoristici italiani in un unico sito:
www.motoragenda.com

Offline Angel70  
#12 Inviato : lunedì 3 febbraio 2020 13.47.22(UTC)
Angel70

Rank: Gentleman driver

Iscritto: 21/10/2014(UTC)
Messaggi: 181
Italy
Scrive da: Milano

Ha ringraziato: 11 volte
E' stato ringraziato: 35 volte in 21 messaggi
Impressionante
Offline Er trucido  
#13 Inviato : lunedì 3 febbraio 2020 21.07.43(UTC)
Er trucido

Rank: World Champion

Iscritto: 11/03/2011(UTC)
Messaggi: 11,721
Botswana
Scrive da: Tra PC/CR/LO

Ha ringraziato: 1761 volte
E' stato ringraziato: 1734 volte in 1221 messaggi
Postato in origine da: lotuspassion Vai al messaggio citato
Nell'elettrico siamo ancora agli inizi, solo pochissimi costruttori hanno accumulato esperienze.


"L'auto elettrica a batteria (BEV) fu una tra i primi tipi di automobile ad essere inventata, sperimentata e commercializzata. Tra il 1832 ed il 1839 (l'anno esatto è poco certo), l'imprenditore scozzese Robert Anderson inventò la prima carrozza elettrica, nella sua forma più rozza. Il professore Sibrandus Stratingh di Groningen, nei Paesi Bassi, progettò una piccola auto elettrica, costruita dal suo assistente Christopher Becker nel 1835." Cit
Offline Losna  
#14 Inviato : lunedì 3 febbraio 2020 22.40.00(UTC)
Losna

Rank: Liana

Iscritto: 24/03/2011(UTC)
Messaggi: 15,524
Scrive da: analfabeta

Ha ringraziato: 6545 volte
E' stato ringraziato: 6428 volte in 3627 messaggi
La prima a superare i 100 km/h era elettrica.
Lo sfilatino logora chi non ce l'ha (un po' anche chi ce l'ha)
Yes, I've got an age, but it keeps changing, so I ignore it.
Schiaccio tre pedali a caso, prendo a manate una leva e giro il volante di qua e di là: mi diverto un casino!
"... Losna, che vederlo al challenge è uno spettacolo, felice come un bimbo nella fabbrica dei giocattoli!!!" ©Feccia
Mi slittano gli ingranaggi
Offline lotuspassion  
#15 Inviato : martedì 4 febbraio 2020 0.16.05(UTC)
lotuspassion

Rank: Ace driver

Iscritto: 24/01/2015(UTC)
Messaggi: 1,534
Italy
Scrive da: ancona

Ha ringraziato: 486 volte
E' stato ringraziato: 297 volte in 245 messaggi
si ok.....ma non è stata sviluppata come poi è avvento per il motore termico
poi arriva una berlina paciosa che per 60000 euro mi accellera come poche, beh fa sperare bene per il futuro.....
magari fra 30 anni avremo una mx5 con le prestazioni di una hypercar e autonomia di una golf diesel, o viceversa il motore termico si svilupperà ulteriormente......

chi vivrà vedrà, ma non penso che sia un male.....anzi
Offline Losna  
#16 Inviato : martedì 4 febbraio 2020 11.46.30(UTC)
Losna

Rank: Liana

Iscritto: 24/03/2011(UTC)
Messaggi: 15,524
Scrive da: analfabeta

Ha ringraziato: 6545 volte
E' stato ringraziato: 6428 volte in 3627 messaggi
Postato in origine da: lotuspassion Vai al messaggio citato
si ok.....ma non è stata sviluppata come poi è avvento per il motore termico
poi arriva una berlina paciosa che per 60000 euro mi accellera come poche, beh fa sperare bene per il futuro.....
magari fra 30 anni avremo una mx5 con le prestazioni di una hypercar e autonomia di una golf diesel, o viceversa il motore termico si svilupperà ulteriormente......

chi vivrà vedrà, ma non penso che sia un male.....anzi



Per conto mio, e relativamente all'auto come oggetto ludico e non come elettrodomestico da trasporto, il male non è tanto l'elettrico, ma la sempre maggiore filtratura dei comportamenti del mezzo. Potrei magare trovare divertente guidare la Jamais Contente, ma non una Tesla.
Lo sfilatino logora chi non ce l'ha (un po' anche chi ce l'ha)
Yes, I've got an age, but it keeps changing, so I ignore it.
Schiaccio tre pedali a caso, prendo a manate una leva e giro il volante di qua e di là: mi diverto un casino!
"... Losna, che vederlo al challenge è uno spettacolo, felice come un bimbo nella fabbrica dei giocattoli!!!" ©Feccia
Mi slittano gli ingranaggi
Offline GTi  
#17 Inviato : martedì 4 febbraio 2020 12.16.24(UTC)
GTi

Rank: Pro driver

Iscritto: 16/11/2015(UTC)
Messaggi: 738
Italy
Scrive da: Genova

Ha ringraziato: 185 volte
E' stato ringraziato: 243 volte in 165 messaggi
Postato in origine da: lotuspassion Vai al messaggio citato
magari fra 30 anni avremo una mx5 con le prestazioni di una hypercar e autonomia di una golf diesel


Il problema è che lato motore elettrico non c'è spazio per progresso, in quanto il rendimento è già ben oltre il 90% in tutte le condizioni d'uso, quindi ci si gioca tutto sulle batterie, certo non un nuovo settore, che nel tempo progrediscono da sempre ma molto lentamente. Non mi esprimo sui 30 anni ma tra 10 la situazione sarà quindi molto simile alla attuale: le elettriche saranno veloci (come oggi) perché fare un motore elettrico potente non è più impegnativo che farlo poco potente, ma saranno pesanti (quasi come oggi) e avranno poca autonomia (poco più di oggi).

Per assurdo, nonostante la vetustà della tecnologia tecnicamente ci sarebbero margini per miglioramenti più rapidi sui motori a combustione interna!!!!!
thanks Un utente ha ringraziato GTi per questo utile messaggio
FrancoZ il 04/02/2020(UTC)
Offline Iceman  
#18 Inviato : martedì 4 febbraio 2020 12.44.10(UTC)
Iceman

Rank: Ace driver

Iscritto: 13/04/2011(UTC)
Messaggi: 1,465
Scrive da: Ariccia

Ha ringraziato: 200 volte
E' stato ringraziato: 313 volte in 200 messaggi
Il giorno in cui ridurranno ad un decimo il peso dell'energia accumulata, e relativi tempi di ricarica, sarà finita per gli ICE.
UserPostedImage
Feed RSS  Feed Atom
Utenti che leggono la discussione
4 Pagine123>»
Vai al forum  
Tu NON puoi creare discussioni in questo forum.
Tu NON puoi rispondere alle discussioni in questo forum.
Tu NON puoi cancellare messaggi in questo forum.
Tu NON puoi modificare messaggi in questo forum.
Tu NON puoi creare sondaggi in questo forum.
Tu NON puoi votare nei sondaggi in questo forum.